Retroscena Italia, Ventura voleva dimettersi dopo l'andata in Svezia

Pubblicato il 14 novembre 2017 alle 14:11:43
Categoria: Notizie Nazionali
Autore: Matteo Sfolcini

L'Italia dopo la pesante sconfitta 3-0 contro la Spagna al Bernabeu era già finita nell'occhio della ciclone. Tante critiche sono arrivati agli azzurri soprattutto al ct Giampiero Ventura, colpevole secondo molti di sbagliare alcune scelte tattiche e di formazione ma anche in alcuni suoi atteggiamenti sia in campo che con la stampa. Dopo la clamorosa disfatta nel playoff contro la Svezia che ha condannato gli azzurri all'eminazione dai Mondiali che era avvenuta solo una volta nel lontano 1958, Ventura è finito ancora di più nel polverone mediatico pronto a subire la sua condanna. Ma dopo il pareggio di San Siro è filtrato un clamoroso retroscena secondo cui Ventura nel viaggio di ritorno dalla Svezia aveva già minacciato di dimettersi.

Mentre si aspetta che il ct Ventura venga messo definitivamente da parte dopo la riunione in cui il presidente della FIGC Tavecchio dovrebbere sollevare dall'incarico l'ex allenatore del Torino, da fonti molto vicine agli Azzurri fanno sapere che il tecnico aveva già messo sul tavolo le sue dimissioni dopo la sconfitta dell'andata. 

Il viaggio di ritorno dalla Svezia infatti sarebbe stato molto caldo dove alcuni giocatori gli avevano suggerito di giocare in modo diverso, sia come sistema di gioco sia come interpreti e lui avrebbe replicato: "La squadra allora fatela voi". Poi i vertici federali e i giocatori più importanti hanno ricucito il rapporto, evitando la brutta figura a meno  di tre giorni dal ritorno. Ventura ha accettato di restare, ma ha voluto fare comunque di testa sua la formazione per il ritorno e come è andata a finire lo conosciamo tutti. 

Blue Finance Forbes