Premier League, Moyes è il nuovo tecnico del West Ham

Pubblicato il 7 novembre 2017 alle 18:50:10
Categoria: Notizie Premier
Autore: Matteo Sfolcini

Il West Ham ha un nuovo allenatore. La società londinese, dopo aver esonerato Slaven Bilic in seguito al pesante 4-1 casalingo incassato dal Liverpool che ha fatto scivolare gli Hammers al terzultimo posto a soli nove punti, ha ufficializzato una notizia che attesa da giorni  comunicando l’ingaggio di David Moyes. Il tecnico scozzese ha già avuto un passato in Premier League sulla panchina di Everton, Manchester United e nella scorsa stagione del Sunderland, con cui ha chiuso il campionato in ultima posizione facendo retrocedere i Black Cats in Championship. 

Moyes, che potrebbe avere nel suo staff l'ex ct dell'under 21 inglese Stuart Pearce, trova la squadra in zona retrocessione con 9 punti dopo le prime 11 giornate e farà il suo debutto a Vicarage Road, il 19 novembre prossimo, contro il Watford.  

Il manager scozzese proverà a rivitalizzare una squadra che in estate ha investito oltre 40 milioni di sterline per rinforzarsi (in attacco sono arrivati l'ex Inter Arnautovic dallo Stoke City, il Chicharito Hernandez dal Bayer Leverkusen e il portiere titolare della Nazionale inglese Joe Hart dal Manchester City). La qualità della rosa non può rispecchiare ovviamente i pessimi risultati sul campo, ma i molti infortuni e la peggior difesa del campionato (ben 23 reti subite) di certo non hanno aiutato Bilic nel suo lavoro. 

Il calendario non sarà di grande aiuto a Moyes, che dopo il Watford avrà le sfide delicate con Leicester ed Everton prima di un dicembre da incubo con Manchester CityChelsea e Arsenal. Quello al West Ham è stato il quarto cambio in panchina della Premier League : in precedenza era toccato a Crystal Palace (Hodgson per De Boer), Leicester (Puel per Shakespeare) ed Everton (esonerato Koeman e squadra per il momento ad Unsworth)

Blue Finance Forbes