Premier League: il Tottenham aggancia lo United, dilaga l'Arsenal

Pubblicato il 22 ottobre 2017 alle 19:19:12
Categoria: Notizie Premier
Autore: Piergiuseppe Pinto

Foto www.imagephotoagency.it

Il Tottenham aggancia il Manchester United al secondo posto grazie al 4-1 al Liverpool. A Wembley, Spurs avanti 2-0 dopo 12' con i gol di Kane SonSalah prova a riaprirla, ma Alli e ancora Kane chiudono i giochi. A Goodison Park, l'Arsenal vince 5-2, dilagando sull'Everton: dopo il vantaggio di Rooney, ci pensano Monreal, Ozil, Lacazette, Ramsey e Sanchez a firmare il pokerissimo di Wenger, quarto insieme al Chelsea.

L'avvio di match è da incubo per Klopp e da sogno per Pochettino. Dopo 12 minuti, il tabellone di Wembley dice già 2-0: al 4', Kane punisce il pessimo allineamento della difesa dei Reds, salta Mignolet con un tocco sotto e deposita a porta vuota. Dopo 8 minuti, l'attaccante, in contropiede, serve Son in area, che realizza indisturbato il pallone del raddoppio. Al 24', il Liverpool prova a riaprirla: lancio di Henderson Salah, con un diagonale, batte Lloris con la complicità del palo alla destra del francese. Alla fine del primo tempo, al secondo minuto di recupero, il Tottenham ristabilisce però le distanze: punizione di EriksenMatip respinge di testa, ma serve un assist a Delle Alli, che con un destro al volo firma il 3-1 ad un passo dall'intervallo.
Nella ripresa, dopo 10 minuti, arriva il poker degli Spurs: Mignolet smanaccia in malo modo, Vertonghen prova il tap in, ma Firmino salva sulla linea. A quel punto, però, arriva Kane, che firma il 4-1 e la sua personale doppietta. A bloccare il Liverpool ci pensa anche uno straordinario Lloris, che al 67' vola sul sinistro a giro di Coutinho all'incrocio e, con l'aiuto del palo, evita il gol. Il francese si supera ancora al 78', stavolta su Salah: l'egiziano, servito in area, conclude di sinistro, ma la sua conclusione si stampa sul piede destro dell'estremo difensore degli Spurs, che blinda il 4-1. Risultato fondamentale, che consente al Tottenham di volare a quota 20, agganciando il Manchester United. Secondo, tremendo ko in trasferta per il Liverpool contro una big dopo il 5-0 dell'Etihad Stadium contro il City. I Reds, adesso, sono a quota 13 all'ottavo posto.

Blue Finance Forbes