Chelsea, Conte si arrabbia: “Ancelotti? Quante cazzate”

Pubblicato il 27 ottobre 2017 alle 23:09:32
Categoria: Notizie Premier
Autore: Piergiuseppe Pinto

 

Foto www.imagephotoagency.it

Non è il miglior periodo per Antonio Conte in Premier League: le due squadre di Manchester e il Tottenham davanti al Chelsea, un gioco non esaltante e il rapporto tra il manager italiano e Abramovich ai minimi storici dopo le dichiarazioni sul mercato di quest’estate. Per questo, la stampa d’oltremanica ha fatto trapelare un ritorno di fiamma da parte del il patron russo nei confronti di Carlo Ancelotti, che tanto bene aveva fatto in terra inglese: al primo tentativo aveva infatti conquistato Community Shield, Premier FA Cup

Alla vigilia della trasferta di BournemouthConte ha risposto in maniera molto seccata a chi gli chiedeva delle voci che si susseguono da settimane su un possibile esonero: "Si sentono tantissime cazzate attorno a noi, ma se guardo al passato di questo club mi accorgo che è già capitato - la risposta di Conte - e c'è chi vuole creare artificialmente problemi tra me e lo spogliatoio. Ritengo che sia una totale mancanza di rispetto riempire i giornali con storie senza senso. Non è corretto, meno male che non leggo molto i giornali". L’ex ct dell’Italia, però non sente la pressione:  "È evidente che non mi conoscete perché per me questa situazione è una passeggiata. Non potete immaginare la pressione che si prova a guidare la nazionale del proprio paese durante un Mondiale o un Europeo. A questo punto della mia carriera, sono pronto a reggere certe pressioni”.

Blue Finance Forbes