Pallanuoto, Mondiali di Budapest 2017: si ferma il setterosa

Pubblicato il 24 luglio 2017 alle 17:33:20
Categoria: Pallanuoto
Autore: Redazione Datasport.it

Continua il sogno russo ai Mondiali di Budapest 2017, con la squadra di pallanuoto femminile che prosegue con un'altra impresa. Dopo aver sconfitto di misura l'Olanda hanno replicato proprio contro il Setterosa. Partite subito forte, le russe sono poi state rimontate dalle azzurre alla fine del secondo quarto, terminato 4-4. Perfetta parità anche nel terzo, chiusosi sul 7-7, con l'ultima frazione che risulta letale per l' Italia, sconfitta 9-8.
 
Niente da fare per il Setterosa che soffre contro la forte difesa delle russe, organizzate e fisiche, fermandosi sul 9 a 8. E' stata una gara estremamente equilibrata con un primo quarto sofferto e terminato sotto di 3 reti per poi vedere l'Italia realizzare una rimonta udace nel secondo terminato 4-4. Il continuo botta è risposta non si è interrotto con le due squadre che si sono trovate a iniziare l'ultima frazione sul 7-7. Fatale proprio quell'ultimo quarto per la Emmolo e compagne che, nonostante i numerosi tentativi, non sono riuscite a trovare il pari sull'ultima azione, con la gara terminata per 9-8. Soddisfatto a fine gara il tecnico Fabio Conti della prestazione, nonostante non nasconda la sua delusione per il risultato: "Fino ad oggi le ragazze avevano dimostrato di essere impeccabili, e anche oggi hanno mostrato di avere qualcosa dentro. Ce la siamo giocati fino all'ultima palla - ha commentato l'allenatore - contro una squadra arrivata terza alle olimpiadi, non sono soddisfatto del risultato ma ci sono molte cose positive da cui ricominciare".

Blue Finance Forbes