> motori > motogp

Venerdì, 17 Febbraio 2017 - 08:37

MotoGP, test Phillip Island: Vinales è un fulmine, Rossi è in ritardo

Maverick Vinales - Foto Twitter Yamaha

Lo spagnolo della Yamaha è ancora il più veloce davanti a Marquez e Pedrosa, Valentino accusa nove decimi di gap ed è solo 12esimo



Terza e ultima giornata di test di MotoGP sul circuito australiano di Phillip Island. Per il secondo giorno consecutivo il pilota più veloce si conferma Maverick Vinales che, in sella alla sua Yamaha, ferma il cronometro sul tempo di 1'28"549 lasciandosi alle spalle le Honda di Marc Marquez e Dani Pedrosa, staccati rispettivamente di due e quattro decimi. Fuori dai primi dieci Valentino Rossi, solo 12esimo con quasi un secondo di ritardo.

Unico insieme a Marc Marquez a scendere sotto il muro dell'1'29", Maverick Vinales conferma di trovarsi già perfettamente a suo agio con la sua Yamaha e manda un primo segnale in vista del Mondiale ormai alle porte (la prima gara è in programma il 26 marzo in Qatar sul circuito di Losail). Qualche preoccupazione inizia invece a turbare i sonni di Rossi, anche se tempo per recuperare e presentarsi al meglio al primo Gran premio stagionale ce n'è in abbondanza: Valentino chiude i test australiani con un anonimo 12esimo crono e con un ritardo considerevole dal compagno di squadra.

 

Nelle prime posizioni spiccano il quarto posto di Jonas Folger (Yamaha Tech 3) e il sesto di Alex Rins (Suzuki), entrambi esordienti nella classe regina: tra loro si inserisce un Cal Crutchlow che si preannuncia battagliero anche per il 2017. Settimo e ottavo tempo per le due Ducati con Andrea Dovizioso leggermente più veloce di Jorge Lorenzo.  

 

Redazione Datasport
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport