MotoGP, Marquez-Dovizioso: la resa dei conti in Malesia

Pubblicato il 25 ottobre 2017 alle 15:31:22
Categoria: Moto GP
Autore: Luca Servadei

Credit immagine: imagephotoagency.it

Erano in otto tutti vicini, quasi per tutta la gara. Ma alla fine ha vinto ancora lui, sempre lui, Marc Marquez. Il quale ora può mettersi a fare due conti per chiudere i giochi già in Malesia, forte di un vantaggio su Dovizioso schizzato improvvisamente a 33 punti.
 
Forse è finita qui, nonostante, giustamente, Andrea Dovizioso e la Ducati vogliono provarci fino alla fine, soprattutto nella pista che un anno fa fece tornare al successo proprio il Dovi, nella corsa che pose le basi per la grande annata 2017. Ci vorrà un miracolo sportivo per il ducatista per strappare dalle mani di Marquez l'alloro iridato, considerando che allo spagnolo bastano 18 punti in due gare per laurearsi ancora una volta campione del mondo. Per chiudere i conti già in Malesia invece Marquez deve arrivare 2° (in questo caso neanche con la vittoria Dovizioso avrebbe più speranze) oppure, più in generale, non perdere più di 7 punti rispetto ad Andrea, perchè in questo modo si ritroverebbe con un vantaggio superiore ai 25 punti prima dell'ultima corsa di Valencia.
 
Dovizioso e la Ducati correranno per vincere senza stare a fare troppi conti, per concludere nel migliore dei modi una stagione che comunque andrà a finire verrà ricordata sia dalla squadra che dal pilota. A duellare ci saranno anche le Yamaha, almeno questo sperano Rossi e Vinales, visto che anche Maverick è ormai definitivamente fuori dai giochi per il titolo e la vittoria di tappa è l'unica cosa a cui si può ambire. Sempre con un occhio al cielo, perchè non sarebbe la prima volta che a Sepang i monsoni fanno la voce grossa.
 
Il circuito. Tecnico ed affascinante, il tracciato di Sepang misura 5543 metri e conta 15 curve. Sorge a pochi chilometri dalla capitale malese di Kuala Lumpur, ed è la terza pista, dopo Shah Alam e Jahor, ad ospitare il Gp di Malesia. La prima edizione a Sepang risale al 1999.
 
Albo d'oro. Sei vittorie per Valentino Rossi, che è il pilota più vincente a Kuala Lumpur. Dietro di lui Dani Pedrosa, a quota tre successi, mentre Stoner Roberts jr vantano due affermazioni, una in più di Dovizioso e Marquez. Tra le case, sei trionfi per Honda, cinque per Yamaha, quattro per Ducati e due per Suzuki.

Blue Finance Forbes