MLB, World Series. Gli Astros chiudono gara 7 per 5-1. Prima vittoria in MLB

Pubblicato il 2 novembre 2017 alle 15:00:47
Categoria: Sport USA
Autore: Danilo Supino

"Astros can finally call themselves Champs". È il titolo nella pirma di sport del New York Times, e non hanno torto. Nella notte gli Houston Astros hanno battuto i Los Angeles Dodgers per 5-1 in gara 7, alla fine di un percorso che ha visto le due squadre contendesi a vicenda la vittoria sul diamonds pitch, il totale delle gare è 4-3 per gli Astros. Il trofeo arriva dopo 56 stagioni dall'esordio in MLB e in un anno importante per la città.

È stato un cammino lento e graduale quello degli Houston Astros. Solo nel 2014 erano tra le peggiori squadre dell'American League con 111 sconfitte. Ieri si sono aggiudicati il Fall Classic con un record di home run, e 100 vittorie consecutive stagionali. Il futuro lascia ben presagire. I protagonisti della serie contro gli LA Dodgers si chiamano: Altuve, seconda base 27 anni; Springer, esterno di 28 anni; il cubano 23enne Correa, interbase e stesso ruolo e stessa età per Alex Bregman. Un gruppetto dal quale Houston si possono tracciare le basi per la prossima stagione e non essere più una sopresa, ma una squadra di cui avere paura.La Partita- Gli Astros partono bene con un doppio di Springer (non lo nominavamo a caso) che poco dopo fa segnare 1-0. Raddoppio di Bregman e primo inning chiuso in vantaggio. Alla ripresa del gioco, home run per Springer e quinto fuori campo delle series per lui. Secondo inning e già 5-0. I Dodgers frenano come possono Houston e al sesto inning vincono il parziale della bandiera. Poco sufficiente, allo scadere del tempo cala il sipario al Dodger Stadium ed è festa per gli Houston Astros.Le World Series arrivano in un 2017 pieno di soddisfazione per la squadra vincitrice dell'American League. Un anno in cui, la città di Houston vede la luce nel mese di novembre dopo la devastazione dell'uragano Harvey.

Blue Finance Forbes