Liga: Cristiano Ronaldo salva il Real Madrid, 1-2 al Getafe

Pubblicato il 14 ottobre 2017 alle 19:30:41
Categoria: Notizie Liga
Autore: Luca Servadei

Credit immagine: imagephotoagency.it

Cristiano Ronaldo salva il Real Madrid. La squadra di Zinedine Zidane espugna l'Alfonso Perez e supera 1-2 il Getafe, trovando il terzo successo consecutivo in Liga. I Merengues passano in vantaggio al 39' con Benzema, salvo poi farsi raggiungere da Molina al 55'. A tre minuti dalla fine CR7 realizza il primo gol stagionale in campionato, regalando un sofferto successo ai suoi. Il Real sale così al secondo posto in classifica a quota 17 punti.
 
Dopo le vittorie contro Alaves ed Espanyol, il Real Madrid di Zinedine Zidane va a caccia del tris per restare in scia del Barcellona, primo a punteggio pieno. Il Getafe, reduce da un inizio di campionato al di sotto delle aspettative, però, non ha alcuna intenzione vestire i panni della vittima sacrificale e schiera un guardingo 4-4-1-1 con il solo Molina ad impensierire la retroguardia madrilena. All'11' ci pensa Cristiano Ronaldo a far tremare l'Alfonso Perez ma la conclusione potente del portoghese viene neutralizzata da Guaita. Lo spettacolo stenta a decollare, con i Merengues che fanno la partita, senza però riuscire a trovare la cattiveria giusta negli ultimi 25 metri. Al 33' ci prova il Getafe: Nacho anticipa Molina all'ultimo secondo e sventa la minaccia. Lo spavento risveglia il Real Madrid e al 39' gli ospiti passano con Karim Benzema: il francese salta secco Cala e, da posizione angolata, trova l'angolino sul secondo palo. 0-1 Real Madrid.
 
La squadra di Zidane inizia sotto tono il secondo tempo, scoprendo il fianco alle ripartenze dei padroni di casa. Molina, di nuovo a tu per tu con Casilla, sciupa un'altra occasione al 48', mentre prima CR7 e poi Marcelo vanno ad un passo dal raddoppio. Il gol del Getafe sembra nell'aria e, infatti, puntualissimo arriva al 55'. Ripartenza micidiale della squadra di Bordalas: cross basso e teso di Fajr per Molina che, in spaccata fra Nacho e Llorente, fa 1-1! La reazione del Real passa ancora dai piedi di Cristiano Ronaldo ma il portoghese non sembra avere la cattiveria giusta, divorandosi una clamorosa palla gol ad un quarto d’ora dalla fine. Ringalluzzito dai numerosi errori degli ospiti, il Getafe ci prova di nuovo con un’altra ripartenza ma questa volta Arambarr calcia a lato, graziando Casilla. Quando sembrava che la partita fosse destinata a chiudersi in pareggio, ecco la rete del solito, immarcescibile CR7. Il portoghese, come un lampo, si avventa sulla verticalizzazione di Isco e, al volo, non sa scampo a Guaita per il gol dell’1-2 che chiude il match. Grazie a questo successo il Real si porta a quota 17 punti in classifica al secondo posto solitario.

Blue Finance Forbes