Serie C, Girone B: gol e highlights. Video

Pubblicato il 24 settembre 2017 alle 18:31:37
Categoria: Gol e Highlights Serie C
Autore: Redazione Datasport.it

Il campionato di Serie C 2017-2018 inizia il 26 agosto 2017 e si conclude il 6 maggio 2018 , ultimo turno della stagione regolare. Ecco le date relative alle soste, ai turni infrasettimanali e alle festività natalizie: le pause saranno il 7 e il 14 gennaio 2018, si giocherà a metà settimana il 4 ottobre 2017, l'8 novembre 2017 e il 21 marzo 2018. Le festività natalizie, invece, andranno dal 23 al 30 dicembre 2017. INTERAGISCI CON NOI: Invia risultati, marcatori, segnalazioni e commenti via WhatsApp al numero 340.4913482

 

GOL E HIGHLIGHTS DEL GIRONE A: I VIDEO DI CIASCUNA PARTITA SARANNO DISPONIBILI A PARTIRE DA DUE ORE DOPO IL TRIPLICE FISCHIO (LA MATTINA SEGUENTE NEL CASO DI PARTITE DELLE 20.30) 

Clicca sulle singole partite per guardare gli Highlights

Girone b

 

5a giornata

RAVENNA-MODENA 1-0

Il Ravenna ha battuto il Modena in una gara assai combattuta. Dopo un primo tempo equilibrato è stato Samb a spezzare l'equilibrio, dopo che aveva mancato il vantaggio. Il Modena ha reagito bene, ma è mancata la qualità sul finale. 

ALBINOLEFFE-GUBBIO 2-1

Terza vittoria consecutiva per l'Albinoleffe che, di fronte al pubblico amico dell'Atleti Azzurri d'Italia, vince 2-1 in rimonta contro il Gubbio. Sono gli ospiti a passare in vantaggio ad inizio secondo tempo con il colpo di testa di Paramatti ma Agnello, dieci minuti più tardi, pareggia i conti. Quando l'1-1 sembra il risultato scritto, ecco arrivare all'85' il gol di Sbaffo che anticipa la difesa del Gubbio e fredda Volpe.

MESTRE-TRIESTINA 2-1

Gol, emozioni, spettacolo e polemiche nel derby tra Mestre e Triestina: a trionfare è la squadra arancionera che vince 2-1 grazie al rigore di Spagnoli a tempo scaduto. La squadra di Zironelli passa in vantaggio al 33' con un preciso pallonetto di Sottovia. La Triestina preme nella ripresa e trova il pari con Pozzebon a 5' dalla fine. Quando l'1-1 sembra scritto arriva il momento clou: minuto 94, Aquaro stende Bussi in area. L'arbitro indica il dischetto e Spagnoli non sbaglia mandando in delirio il pubblico di casa. 

PORDENONE-TERAMO 4-2

Il Pordenone è la nuova capolista del Girone B. I neroverdi regolano 4-2 il Teramo grazie ad un super primo tempo, concluso 3-0 per i gol di Danza, Gerardi e Sainz-Maza. Nella ripresa, gli aprutini accorciano le distanze con Ilari in mischia ma ci pensa ancora Danza a calare il poker per la squadra di Colucci. Utile solo per le statistiche il rigore di Barbuti che fissa il 4-2 con cui si chiude la partita.

SUDTIROL-BASSANO VIRTUS 1-2

Terzo successo nelle ultime quattro partite per il Bassano che espugna il Druso con un 2-1 confortante. La squadra di Magi sblocca il match al 12' grazie a Laurenti e trova il raddoppio nei minuti finali con Diop in tap-in. Nei minuti di recupero il Sudtirol realizza il gol che riapre momentaneamente la partita con Berardocco su rigore ma è troppo tardi. Vince il Bassano 2-1.

VICENZA-FERALPISALO' 1-1

Secondo pareggio consecutivo per il Vicenza che, di fronte al pubblico amico del Menti, non va oltre l'1-1 contro la Feralpisalò. Sono proprio i gardesani a passare in vantaggio al 42' con Guerra su assist preciso di Dettori. La pressione del Vicenza cresce nella ripresa grazie ai cambi di Colombo e proprio Comi, neo-entrato, firma l'1-1 a 13' dalla fine. L'assalto finale dei biancorossi non produce però effetti sperati, finisce 1-1 tra Vicenza e Feralpisalò.

SAMBENEDETTESE-PADOVA 0-0

Un gol di Cappelletti all'80' regala tre punti importanti al Padova che espugna il Riviera delle Palme, lasciando a bocca asciutta una Sambenedettese piuttosto opaca. La squadra di Bisoli controlla sin dall'inizio la partita, peccando però di precisione in zona gol. Sotto una pioggia torrenziale, il gol decisivo arriva sugli sviluppi di un corner che vede la deviazione vincente del difensore Cappelletti.


RENATE-REGGIANA

SANTARCANGELO-FERMANA

riposa: FANO