Inter, Pioli: "L'Europa League è il nostro obiettivo"

Pubblicato il 20 aprile 2017 alle 15:03:29
Categoria: Notizie Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"Vogliamo dimostrare che siamo una squadra capace di finire il campionato in una posizione migliore. L'Europa League dev'essere l'obiettivo, così come tornare alla vittoria". L'allenatore dell'Inter Stefano Pioli non fa drammi dopo il pareggio con il derby arrivato in pieno recupero con il gol milanista di Zapata. Il tecnico nerazzurro torna a parlare a due giorni dal match di campionato con la Fiorentina del Franchi: "Siamo a -5 dalla quarta con lo scontro diretto da giocare, dobbiamo migliorare gestione e palle inattive".
 
In conferenza stampa, Pioli dimostra di essere ancora concentrato sul presente senza pensare al futuro: "I bilanci si fanno alla fine, siamo in grado di completare al meglio il nostro lavoro. Stiamo lavorando sul presente per dare un futuro importante all'Inter. Sono un tecnico fortunato perchè dalla società ho grande sostegno, poi è ovvio essere legati ai risultati. Firenze? Lì ho giocato per 6 anni, è stata la mia parentesi più importante da calciatore. Se direi di sì ai viola? Direi che sì, sabato è un match molto importante...".
 
C'è spazio anche per parlare dei singoli e di chi, come Gabigol, ha trovato fin qui pochissimo spazio: "Ho la fortuna di poter scegliere, ovvio penalizzare chi non gioca. Tutti devono lavorare con entusiasmo e positività, il loro dovere è farsi trovare pronti quando chiamati in causa. Miranda? Sia nell'Inter che in Nazionale ha dimostrato tutte le sue qualità, è il collettivo chiamato a lavorare con più attenzione sia tecnicamente che tatticamente".