Qualità batte potenza: Justin Rose beffa Dustin Johnson, rimontando 8 buche di svantaggio al via delle ultime 18!

Pubblicato il 30 ottobre 2017 alle 13:16:32
Categoria: Senators
Autore: Luca Servadei

Non è record, non poteva essere record nello sport che ha più incidenza con gli autogol della psiche che inghiottono qualsiasi ego e qualsiasi sicurezza in vortici imprevedibili e incontrollabili. Ma certo la rimonta di Justin Rose su Dustin Johnson nell’ultimo giro del World Golf Championship di Shanghai (9.750.000 dollari, prima moneta 1.739.000) sarà una delle tappe memorabili del 2017 che volge al termine.

Il campione olimpico dell’anno scorso a Rio, ha recuperato ben 8 colpi di svantaggio sullo statunitense, numero 1 del mondo, staccandolo di altri due, aggiudicandosi col -5 di giornata (- 14 finale) il primo titolo stagionale. Mentre Johnson ha chiuso a +5 (5 bogeys) le ultime 18 buche, concludendo a -12, come Stenson e Koepka, al secondo posto. Fallendo la possibilità di diventare il primo a vincere tre tappe del super circuito World Golf Championship in una stagione.


Articolo scritto da Vincenzo Martucci (SportSenators.it). Per continuare a leggere l'articolo, clicca QUI.

Blue Finance Forbes