F1, GP del Giappone: Hamilton ipoteca il Mondiale

Pubblicato il 8 ottobre 2017 alle 09:00:18
Categoria: Formula 1
Autore: Davide Montalbetti

Lewis Hamilton vince il Gran Premio del Giappone, sedicesima prova del Mondiale di Formula 1, precedendo le Red Bull di Max Verstappen e di Daniel Ricciardo. Altra gara no per la Ferrari di Sebastian Vettel che è stato costretto a ritirarsi, dopo appena cinque giri, a causa di un problema a una candela. Grazie a questa vittoria Hamilton porta a 59 punti il suo vantaggio in classifica su Vettel e a Austin, tra due settimane, avrà il primo match point per conquistare il titolo.

Alla partenza Hamilton riesce a mantenere la posizione su Vettel, dietro scatta bene Verstappen, che scavalca il suo compagno di squadra Ricciardo. I problemi per Vettel iniziano subito, infatti la Ferrari del tedesco non riesce a sviluppare tutta la sua potenza, venendo scavalcato prima da Verstappen e poi, sul rettilineo, da Ocon, Ricciardo e Bottas. Vettel prosegue per altri quattro giri, ma al quinto viene richiamato ai box, mettendo così fine alla sua gara. La corsa prosegue poi senza particolari colpi di scena, con Hamilton sempre in controllo della situazione.

Nel finale Verstappen, che è sempre stato in scia all'inglese della Mercedes, è riuscito a portare a meno di un secondo il suo svantaggio, non riuscendo, però, a sferrare l'attacco decisivo. Non è stata una gara positiva anche per l'altra Ferarri, quella di Kimi Raikkonen. Il finlandese, che partiva in decima posizione, si è complicato subito la gara finendo lungo in curva, dopo un duello con Hulkenberg, scivolando così in tredicesima posizione. Poi, però, Raikkonen è stato bravo ed è riuscito a concludere in quinta posizione, ma a oltre 30" da Hamilton.