[widget|adv-floorad]
[widget|adv-skin]
     
 

Europa League: poker Lione, cade il Tottenham

Pubblicato il 16 febbraio 2017 alle 21:12:56
Categoria: Notizie Europa League
Autore: Redazione Datasport.it

Non mancano le sorprese nelle gare d'andata dei sedicesimi di Europa League. Spicca lo scivolone del Tottenham che perde 1-0 in Belgio contro il Gent. Non sbaglia invece il Lione che vince 4-1 in Olanda con l'AZ Alkmaar. Successi esterni anche per lo Shakhtar Donetsk con il Celta Vigo e per il Copenaghen contro il Ludogorets. Bene le squadre russe, col Rostov che travolge 4-0 lo Sparta Praga e il Krasnodar che supera 1-0 il Fenerbahce.
 

Secondo stop di fila per il Tottenham che, dopo il ko in Premier col Liverpool, perde 1-0 nell'andata dei sedicesimi di Europa League in Belgio col Gent. Gli Spurs di Pochettino a inizio ripresa colpiscono un palo con Kane, poi al 59' arriva il gol partita di Perbet per i belgi. Ipotecano il passaggio del turno Lione e Rostov: i francesi di Genesio passano 4-1 in Olanda con l'AZ Alkmaar con doppietta di Lacazette e reti Toussard e Ferri mentre i russi travolgono 4-0 lo Sparta Praga con reti di Mevlja in avvio, Poloz e Noboa prima dell'intervallo, e Azmoun nella ripresa.

Colpo esterno dello Shakhtar Donetsk che vince in Spagna 1-0 contro il Celta Vigo: decisivo il gol al 27' di Leschuk, ai galiziani non basta l'ingresso nella ripresa di Giuseppe Rossi. Vince in trasferta anche il Copenaghen, 2-1 in Bulgaria col Ludogorets. Finiscono in parità Olympiacos-Osmanlispor, 0-0, e Astra Giurgiu-Genk, 2-2. Nell'anticipo il Krasnodar batte 1-0 il Fenerbahce grazie al gol al 4' di Claesson.