Milan, Montella: "Sono sereno, non incosciente"

Pubblicato il 1 novembre 2017 alle 19:04:25
Categoria: Europa League
Autore: Luca Servadei

Vincenzo Montella va dritto per la sua strada. Il tecnico rossonero è sereno in vista della delicata trasferta di Atene contro l'Aek in Europa League. Una serenità che, secondo l'ex allenatore della Fiorentina, non deve essere confusa con incoscienza: "Crisi? Sono particolarmente sereno. Non credo sia incoscienza, sono abbastanza maturo per capire le dinamiche del calcio", assicura in conferenza stampa.
 
"Siamo un po' in ritardo, ma si inizia a intravedere il gioco. Mancano solo i risultati ed è venuto il momento di raccoglierne i frutti. Credo nella mia squadra, i giocatori non hanno paura. Devono essere più spensierati", prosegue l’Aeroplanino. Dopo la doppia squalifica in campionato, al centro della difesa tornerà Leonardo Bonucci: "Ha sofferto questa settimana, ma ora sta bene e ha recuperato - aggiunge -. Talvolta fermarsi e pensare può servire. È un ragazzo, esattamente come me, e può subire certe critiche. Sono convinto che oggi sia un valore aggiunto".
 
Spazio anche a Riccardo Montolivo che, al rientro dall'infortunio, si riprende il proprio posto in mezzo al campo: "Gli ho dimostrato fiducia, poi si è infortunato, ora sicuramente verrà impiegato di più. È normale che i giocatori siano insoddisfatti quando giocano poco ma ben vengano queste cose. Con lui mi confronto così come tutti gli altri giocatori della rosa", conclude Montella

Blue Finance Forbes