Champions League: La Juve soffre ma passa, 2-0 all'Olympiakos

Pubblicato il 27 settembre 2017 alle 23:07:49
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Davide Montalbetti

Vittoria sofferta ma meritata della Juventus di Massimiliano Allegri, che scardina la difesa dell'Olympiacos negli ultimi 20'; decide Higuain, entrato al 60': prima segna d'opportunismo, poi innesca l'azione che porta al raddoppio di Mandzukic. Brutta Juve nella prima mezz'ora, poi fioccano le occasioni e alla fine arrivano le reti della vittoria. Missione compiuta per la squadra di Allegri, che sale al secondo posto in classifica insieme allo Sporting a quota tre punti.

Dopo due panchine di fila, torna Higuain: il Pipita gioca l'ultima mezz'ora ma risulta decisivo, come Mandzukic, in gran forma e più volte pericoloso; brilla meno del solito Cuadrado, in condizioni fisiche non ottimali, mentre continua a faticare Sturaro come esterno destro. Tra i greci menzione per Proto, che sfodera interventi spettacolari, e Odjidia tuttofare del centrocampo biancorosso; davanti pungono poco o niente Emenike e Pardo.

Allegri, che perde Pjanic durante il riscaldamento, punta sulla voglia di riscatto di Higuain da subentrato, ed ha ragione; buone risposte anche da Douglas Costa. Lemonis cerca di imbrigliare i bianconeri e per oltre un'ora ci riesce ma alla fine i suoi devono cedere. Stieler stranamente avaro di cartellini: ne risparmia almeno tre ai greci.