> calciomercato > liga

Domenica, 18 Giugno 2017 - 16:39

Inter: niente sconti per Jovetic

Stevan Jovetic - Foto www.imagephotoagency.it

Il club spagnolo non vuole riscattare il montenegrino, il prezzo di 13 milioni è ritenuto eccessivo




Il direttore sportivo del Siviglia, Oscar Arias, ha fatto saper che il club non riscattera Stefan Jovetic dall'Inter, perchè i 13 milioni del diritto del riscatto sono ritenuti una cifra troppo alta per il valore dell'attaccante. Una brutta notizia sia per la dirigenza neroazzura, che ormai considerava una cosa fatta la cessione di un giocatore che non rientra più nei piani, e sia per attacante montenegrino, che nei sei mesi a Siviglia si è ambientato molto bene, realizzando 6 reti in 21 presenze.

Sembra veramente difficile a questo punto il trasferimento di Jovetic al Siviglia: "Nel nostro modello dobbiamo contenere i costi- ha detto Arias intervistato da ABCSevilla - possiamo fare uno sforzo come abbiamo fatto con Jovetic, ma sempre entro i parametri entro i quali siamo in grado di muoverci. Dobbiamo essere realisti e realizzare che a volte, se le cose non possono essere, non possono essere. E’ un caso complicato - continua il direttore sportivo del Siviglia - il giocatore percepisce uno stipendio molto alto e l’Inter chiede un prezzo di trasferimento altrettanto alto. Non siamo né disposti né in grado di fare un tale sforzo. Abbiamo già fatto uno sforzo troppo grande, abbiamo raggiunto il massimo. E, beh, se non può essere, non può essere… auguriamo a Stevan buona fortuna per la sua carriera e cercheremo un’alternativa''. 

Redazione Datasport
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport