> calcio > serie a

Lunedì, 24 Aprile 2017 - 23:25

Serie A: tutti gli assist di giornata. Live

L'esultanza di El Shaarawy - Foto www.imagephotoagency.it

Segui in temporeale su Datasport le giocate decisive di tutte le partite di campionato




Di seguito tutti gli assist delle partite di Serie A della 33a giornata da sabato 22 a lunedì 24 aprile. Gli anticipi del sabato sono Atalanta-Bologna (ore 18.00) e Fiorentina-Inter (ore 20:45). Domenica, si comincia con l'anticipo delle 12:30, Sassuolo-Napoli. Alle 15 si giocano Chievo-Torino, Lazio-Palermo, Milan-Empoli, Sampdoria-Crotone, Udinese-Cagliari. Il posticipo delle 20:45 è Juventus-Genoa. Il programma si chiude lunedì con il posticipo Pescara-Roma (20:45).

Gli assist della 33a giornata:

SABATO 22 APRILE 2017

Atalanta-Bologna 3-2
1-0:
Gomez serve con un filtrante Conti, che di prima fa passare il pallone sotto le gambe di Da Costa. Assist Gomez
2-0:
cross di Petagna dalla destra e conclusione al volo vincente di Remo Freuler. Assist Petagna
2-1:
tiro di Di Francesco dalla destra e zampata vincente di Mattia Destro. Assist Di Francesco
2-2:
slalom in area di Di Francesco e sinistro sul secondo palo. Nessun assist
3-2:
dal corner, sponda di testa di Cristante e ribattuta vincente di Caldara. Assist Cristante

Fiorentina-Inter 5-4
1-0:
cross dalla sinistra di Milic e conclusione vincente di Vecino. Assist Milic
1-1:
contropiede nerazzurro, cross al centro di Candreva e tap-in vincente di Perisic. Assist Candreva
1-2:
verticalizzazione di Joao Mario per Icardi, che entra in area e batte Tatarusanu col destro. Assist Joao Mario
2-2:
angolo di Borja Valero e colpo di testa vincente di Astori. Assist Borja Valero.
3-2:
contropiede di Vecino e rasoterra che sorprende Handanovic. Nessun assist.
4-2:
ripartenza fulminea di Babacar, che con l'interno destro trova il secondo palo. Nessun assist
5-2:
Salcedo, in contropiede, trova al centro dell'area Babacar, che trova la sua doppietta. Assist Salcedo
5-3: cross di Perisic che Icardi controlla e spedisce nell'angolino basso. Assist Perisic
5-4:
angolo di Candreva e colpo di testa vincente di Icardi. Assist Candreva

DOMENICA 23 APRILE 2017

Sassuolo-Napoli 2-2
0-1:
cross di Callejon e colpo di testa vincente di Mertens. Assist Callejon
1-1:
colpo di testa indietro di Hamsik che si trasforma in un involontario assist per berardi che segna. Nessun assist
2-1:
girata al volo di Ragusa e tiro vincente di Mazzitelli. Assist Ragusa
2-2:
Albiol tocca per Milik che in girata mette in rete. Assist Albiol

Chievo-Torino 1-3
0-1:
Ljajic riceve un pallone da Falque e batte il portiere avversario con un destro preciso ed angolato. Assist Falque
0-2:
Zappacosta raccoglie una respinta da corner e batte Sorrentino con un destro all'incrocio. Nessun assist
1-2:
Pellissier raccoglie un assist di Inglese e batte Joe Hart, riaprendo la partita. Assist Inglese
1-3:
Iago Falque recupera palla e conclude di sinsitro. Il tiro, deviato, spiazza Sorrentino. Nessun assist

Lazio-Palermo 6-2
1-0:
dal calcio d'angolo, De Vrij spizza di testa e Immobile, sul secondo palo, firma il gol del vantaggio. Assist De Vrij
2-0:
Milinkovic-Savic, dalla sinistra, mette in mezzo un pallone che Immobile spedisce in rete. Assist Milinkovic-Savic
3-0:
Keita controlla di petto un pallone dal limite, entra in area e batte Posavec. Nessun assist
4-0:
Keita, dal dischetto, batte Posavec, che aveva intercettato la traiettoria. Nessun assist
5-0:
colpo di tacco di Immobile che serve Keita. Il numero 14 controlla e supera Posavec con un tocco sotto. Assist Immobile
5-1: una doppia deviazione su cross di Nestorovski favorisce l'inserimento di Rispoli, che batte Strakosha. Nessun assist
5-2:
Strakosha sbaglia il rinvio e colpisce Rispoli, che realizza la sua personale doppietta. Nessun assist
6-2:
Crecco raccoglie una ribattuta di Posavec e firma il 6-2. Nessun assist

Milan-Empoli 1-2
0-1:
corner di El Kaddouri e colpo di testa vincente di Mchedlidze, che batte Donnarumma. Assist El Kaddouri
0-2:
sponda di testa di Maccarone e destro vincente di Thiam sotto la traversa. Assist Maccarone
1-2: Lapadula si invola verso la porta e batte Skorupski con il sinistro. Nessun assist

Sampdoria-Crotone 1-2
1-0:
lancio di Quagliarella, Schick supera il difensore con un sombrero, si invola verso la porta e batte Cordaz. Nessun assist
1-1:
tiro cross di Trotta e ribattuta vincente in area piccola di Falcinelli. Assist Trotta
1-2:
cross di Falcinelli dalla sinistra e conclusione vincente al volo di Simi. Assist Falcinelli

Udinese-Cagliari 2-1
1-0:
Perica raccoglie un pallone al limite dell'area e conclude con un destro a giro. Nessun assist
2-0:
Angella risolve una mischia in area sugli sviluppi di un corner e batte Rafael. Nessun assist
2-1:
Borriello raccoglie un assist di Isla e di testa accorcia le distanze. Assist Isla

Juventus-Genoa 4-0
1-0:
Higuain lancia Marchisio, il centrocampista sbaglia il controllo e colpisce il ginocchio di Munoz che provoca l'autogol. Nessun assist
2-0: tocco indietro di Khedira per Dybala che trova l'angolino. Assist Khedira
3-0: Mandzukic crossa la palla viene respinta e torna sui piedi del croato che di piatto trova l'angolino lontano. Nessun assist
4-0: iniziativa personale di Bonucci, che prende palla sulla trequarti e va al tiro battendo Lamanna. Nessun assist

 

LUNEDI' 24 APRILE 2017

Pescara-Roma 1-4
0-1:
El Shaarawy serve Strootman che tutto solo non sbaglia. Assist El Shaarawy
0-2: Dzeko serve Nainggolan che di piatto raddoppia. Assist Dzeko
0-3:
El Shaarawy per Salah che trova l'angolino. Assist El Shaarawy
0-4:
ancora El shharawy per Salah che a porta vuota mette in rete. Assist El Shaarawy
1-4:
Memushaj per Caprari che da due passi insacca. Assist Memushaj

Diretta Calcio: l'App con tutti i risultati live. Scaricala: è gratuita


Queste le nostre specifiche:

- E' assist anche l’ultimo passaggio da palla inattiva. Quindi anche da corner, calcio di punizione, fallo laterale e rimessa dal fondo.
- L'assist è tale se il marcatore segna senza aver "driblato" altri giocatori, escluso il portiere. Se il marcatore riceve, stoppa e segna: è assist. Se il marcatore riceve e "salta" uno o più avversari e segna: non è assist.
- Se il giocatore riceve e fa una prolungata azione personale, anche se non dribbla nessuno, o tira dalla lunghissima distanza: non viene considerato assist in quanto si è creato da solo l’occasione di segnare.




 
Redazione Datasport
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport