> calcio > serie d > girone g

Domenica, 19 Marzo 2017 - 18:05

Serie D 2016-17, 27a giornata Girone G: risultati, marcatori e cronaca

Il Girone G della Serie D 2016-17 - Foto Facebook Lnd

Le tre squadre vincono senza grossi problemi e rimangono racchiuse in due punti: sorride anche L'Aquila




GIRONE G: CRONACHE, RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICHE LIVE

Muravera-Foligno 3-0 a tavolino

Albalonga-Latte Dolce 5-0
Ad Albano Laziale termina 5-0 la partita tra Albalnga e Latte Dolce; partita subito in discesa per i padroni di casa grazie alle reti nel primo tempo di Cruz (9° in campionato), Giannone dal dischetto e dell'ex Cagliari Magliocchetti. I biancoblù confermano la loro giornata di grazia anche nel secondo tempo con Gurma che realizza una doppietta all'60' e all'80'.  l'Albalonga resta in piena zona playoff mentre il Latte Dolce dista sette lunghezze dalla zona salvezza.

Arzachena-Lanusei 2-0
Vince per 2-0 l'Arzachena nel derby sassarese contro il Lanusei: partita molto sentita tra le due squadre, il Lanusei nonostante il grande divario in classifica tiene testa ai padroni di casa ma i biancoverdi dispongono di due grandi attaccanti che segnano e trascinano i compagni alla vittoria. Si tratta di Sanna (16 gol in campionato) e Branicki (che dal dischetto segna il suo 10° gol stagionale). Arzachena che mantiene la seconda posizione a -1 dal Rieti capolista.

Avezzano-Trestina 2-3
Grande colpo in trasferta per il Trestina di Zampagna, che vince 2-3 contro i lupi marsicani dell'Avezzano: squadra ospite che segna ben tre gol nei primi 50' con Nonni, Ceccagnoli e Salis, sullo 0-3 però emerge la grinta dei padroni di casa che in due minuti segnano con Leto dal dischetto e con Padovani. Trestina che torna a gestire il match dopo il grande spavento della rimonta fino al 90'.

Città di Castello-Rieti 1-3
Grazie alla vittoria per 1-3 sul campo del Città di Castello il Rieti mantiene la vetta del campionato: si decide tutto nel primo tempo con gli ospiti che si portano rapidamente sullo 0-3 grazie alle reti di Demartis, Bianco e Scotto. Città di Castello che mostra segnali di ripresa segnando al 30' la rete dell'1-3 con Macagno, ma da quel momento la partita si spegne grazie alla bravura dei giocatori del Rieti nel gestire l'incontro. Disperata la situazione dei padroni di casa che restano penultimi in classifica con 14 punti a -2 dalla Torres che rappresenta la speranza di disputare i playout.

Flaminia-Monterosi 0-2
Allo stadio Madami di Cività Castellana va in scena il derby tra i padroni di casa del Flaminia e il Monterosi: sono gli ospiti a spuntarla per 0-2 grazie alle reti di Pero Nullo e Pippi, in una partita con pochissime emozioni e molto tesa. Con questi tre punti il Monterosi si mantiene al terzo posto a -2 dal Rieti capolista.

Torres-Ostiamare 0-4
Dilaga l'Ostiamare sul campo della Torres, 0-4 senza storia che si sviluppa maggiormente nel secondo tempo: infatti il primo si conclude sullo 0-1 grazie al gol del solito Vano e con la Torres ancora in gioco. Nella ripresa arriva subito il raddoppio di Roberti: a questo punto la Torres si perde completamente, subito dopo il gol dello 0-2 viene espulso Accardo e l'Ostiamare segna ancora con Bellini e Belardelli. Nel finale di partita Torres che resta in 9 per l'espulsione di Marcangeli.

Sansepolcro-L'Aquila 0-1
Torna alla vittoria L'Aquila grazie allo 0-1 sul campo del Sansepolcro: incontro scarno di occasioni che si decide all'8' grazie ad un calcio di rigore di Minincleri (nove gol in campionato). Ospiti che restano in piena corsa per i playoff mentre i padroni di casa dopo questa sconfitta abbandonano i sogni di raggiungere l'ultima posizione disponibile per disputare i playoff.

Nuorese-San Teodoro 2-0

Si conclude per 2-0 la partita che vede contrapposte Nuorese e San Teodoro: partita dominata dai padroni di casa che raggiungono L'Aquila a 50 punti in campionato in piena corsa per i playoff, mentre il San Teodoro resta immischiato nella zona playout a 9 punti dalla salvezza diretta. Le reti dell'incontro vengono realizzate da Facundo e Tupponi.

Mattia Colombo
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport