Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale
13° giornata Serie A 2017-2018
Stadio Ciro Vigorito
19 novembre 2017 ore 15:00
Arbitro: Paolo Silvio Mazzoleni

Benevento

65° . Armenteros

1
-
2

Conclusa

Sassuolo

57° A. Matri
90° +4 F. Peluso

Benevento



1
65° . Armenteros

Sassuolo



2
57° A. Matri
90° +4 F. Peluso

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

Il Sassuolo vince all'ultimo respiro e batte 2-1 il Benevento in una sfida importantissima in chiave salvezza. Dopo il vantaggio di Matri al 57' a porta vuota, arriva il pareggio con la zampata vincente di Armenteros al 65'. Al 93’ Berardi manda sulla traversa un rigore, concesso per un fallo di mano di Costa, e un minuto dopo Peluso regala di testa tre punti fondamentali agli emiliani.

Nel Benevento buona prestazione di Armenteros che supporta tutto il reparto offensivo e segna la rete del momentaneo pareggio. Da dimenticare invece la gara di Letizia, espulso per doppia ammonizione a metà della ripresa. Per il Sassuolo molto bene Magnanelli che dispensa assist generosi per i compagni di attacco, mentre Berardi rischia di fare lasciare sul campo tre punti importantissimi per il Sassuolo con quel suo errore dal dischetto nel finale.

De Zerbi manda in campo una formazione molto motivata che però dimostra tutti i suoi limiti tecnici specialmente nel finale di gara quando il Benevento rimane in inferiorità numerica. Bucchi ottiene la sua terza vittoria stagionale (sempre in trasferta) grazie a un trio d'attacco molto affiatato e un Magnanelli molto ispirato. Buono l'operato di Mazzoleni che indovina tutte le decisioni arbitrali più importanti del match.

Ore 16.55, termina la sfida.

90'+1
Esce Magnanelli ed entra Falcinelli.

90'+4
Gol di Peluso! Colpo di testa al 94'!

90'+3
Palo di Matri.

90'+3
Traversa di Berardi dal dischetto. Ancora 1-1.

90'+2
Rigore per il Sassuolo! Fallo di mano di Costa.

90'+1
Ciciretti lascia il posto a Lazaar.

87'
Viola a terra dopo uno scontro di gioco.

83'
Gran sinistro di Viola respinta bene da Consigli.

80'
Forcing del Sassuolo che vuole approfittare della superiorità numerica.

77'
Colpo di testa di Matri centrale con Brignoli che para bene anche se centrale.

73'
Fuori Ragusa e dentro Berardi.

70'
Fuori Chibsah e dentro Venuti.

67'
Espulso Letizia per doppio giallo dopo il fallo su Matri.

65'
Pareggio di Armenteros. 1-1 del Benevento. Tiro-cross di Ciciretti e tap-in vincente dello svedese.

63'
Assist perfetto di Armenteros per Chibsah che però non trova il pallone per concludere a rete.

61'
Fuori Biondini e dentro Sensi.

60'
Esce D'Alessandro ed entra Parigini.

58'
Clamoroso errore di Brignoli che nella sua area di rigore regala di fatto il pallone a Missiroli che poi mette in mezzo per Matri che segna a porta vuota.

57'
Gol di Matri. Sassuolo in vantaggio. 0-1!

54'
Politano trova la porta da posizione decentrata ma il pallone viene comodamente bloccato in due tempi da Brignoli.

51'
Letizia rischia il secondo giallo per una tentana manata contro Ragusa.

48'
Clamorosa occasione sbagliata da Ragusa a tu per tu con Brignoli calcia malissimo e il pallone termina sul fondo.

46'
Ore 16.04, inizia il secondo tempo.

Ore 15.48, fine primo tempo. Prima frazione di gioco per niente esaltante al Ciro Vigorito con poche occasioni da gol per entrambe le formazioni. Risultato giusto.

45'
Ragusa da pochissimi centimetri manda alto un pallone di petto che quasi gli era capitato per caso.

43'
Giallo per Costa per fallo su Politano.

40'
Buona occasione per Chibsah che invece di servire Viola alle sue spalle preferisce concludere male sul fondo.

38'
Armenteros pescato in fuorigioco.

35'
De Zerbi sta incitando la propria squadra che ha visto un po' spenta negli ultimi minuti.

31'
Ammonizione per Magnanelli per un fallo su Letizia.

26'
Giallo per Letizia per un fallo tattico su Ragusa

24'
Sinistro a giro di Ciciretti troppo largo però nel compasso.

22'
Punizione di Politano direttamente tra le braccia di Brignoli.

20'
Conclusione di Politano non distantissima dal primo palo difeso da Brignoli.

17'
Destro di Ragusa dal limite ribattuto dal corpo di Letizia.

14'
Sinistro incrociato di Matri che da buona posizione non centra lo specchio della porta.

12'
Pallone alto che alla fine arriva ad Armenteros il quale però viene provvidenzialmente anticipato da Consigli che gli chiude lo specchio della porta.

10'
Cross di Letizia dalla destra messo in angolo di testa da Acerbi.

7'
Entrambe le formazioni prediligono giocare molto corto.

4'
Fase iniziale di studio.

1'
Ore 15.01, inizia la gara.

Modulo speculare per gli ospiti dove il reparto offensivo è formato da Politano, Matri e Politano.

I padroni di casa si schierano con un 4-3-3 dove il l'attacco è composto da Ciciretti, Armenteros e D'Alessandro.

Il primo match del pomeriggio di domenica vede affrontarsi Benevento e Sassuolo. I campani sono la cenerentola della Serie A. Hanno perso tutte e 12 le partite fin qui giocate, realizzando 5 reti e subendone ben 31, hanno il peggior attacco e la peggior difesa del campionato. Il Sassuolo è 17esimo con 8 punti, distante due lunghezze dalla zona retrocessione. I ragazzi agli ordini di Cristian Bucchi hanno fino ad ora realizzato 6 reti subendone 21 e sono reduci da ben tre sconfitte consecutive.
Benevento
IN CAMPO (4-3-3)
22 A. Brignoli
3 G. Letizia 26° 67°
88 L. Antei
21 A. Costa 43°
17 G. Di Chiara
14 N. Viola
8 D. Cataldi
90 . Armenteros 65°
23 L. Venuti 70°
77 A. Lazaar 91°
26 V. Parigini 60°

IN PANCHINA
13 R. Chibsah 70°
10 A. Ciciretti 91°
7 M. D'Alessandro 60°
11 M. Coda
20 L. Memushaj
87 C. Lombardi
4 L. Del Pinto
32 G. Puscas
12 R. Piscitelli
6 B. Djimsiti
24 M. Kanoute
95 A. Gravillon
18 B. Gyamfi
1 V. Belec
All.Roberto De Zerbi
Sassuolo
IN CAMPO (4-3-3)
47 A. Consigli
23 M. Gazzola
28 P. Cannavaro
15 F. Acerbi
13 F. Peluso 94°
4 F. Magnanelli 91° 31°
7 S. Missiroli
16 M. Politano
10 A. Matri 57°
25 D. Berardi 73°
12 S. Sensi 61°

IN PANCHINA
8 D. Biondini 61°
90 A. Ragusa 73°
77 G. Pegolo
70 L. Marson
17 N. Pierini
6 L. Mazzitelli
11 D. Falcinelli 91°
98 C. Adjapong
24 E. Goldaniga
26 O. Rogerio
29 F. Cassata
14 G. Scamacca
21 P. Lirola
All.Cristian Bucchi

4-3-3

Arbitro: Paolo Silvio Mazzoleni

4-3-3

22 Brignoli
47 Consigli
3 Letizia
23 Gazzola
88 Antei
28 Cannavaro
21 Costa
15 Acerbi
17 Di Chiara
13 Peluso
14 Viola
4 Magnanelli
8 Cataldi
7 Missiroli
90 Armenteros
16 Politano
23 Venuti
10 Matri
77 Lazaar
25 Berardi
26 Parigini
12 Sensi
Arbitro
Paolo Silvio Mazzoleni 6.0
Azzecca tutte le decisioni arbitrali più importanti del match, in particolare l'espulsione di Letizia e il rigore concesso al Sassuolo per il fallo di mano di Costa.

Benevento
Allenatore: Roberto De Zerbi 6.0
Manda in campo una formazione molto motivata che però dimostra tutti i suoi limiti tecnici specialmente nel finale di gara quando il Benevento rimane in inferiorità numerica.
Alberto Brignoli (POR): 5.0
Il suo clamoroso errore in disimpegno regala il pallone a Missiroli che porta al gol del momentaneo vantaggio di Matri.
Gaetano Letizia (DIF): 4.0
Il fallo che gli costa la seconda ammonizione è molto ingenuo e regala al Sassuolo praterie che saranno determinanti per la sconfitta finale.
Luca Antei (DIF): 5.5
Poco determinato nel tenere a bada gli attacchi del Sassuolo.
Andrea Costa (DIF): 5.0
In pieno recupero si lascia andare a una leggerezza che gli costerà il calcio di rigore contro.
Gianluca Di Chiara (DIF): 5.5
Politano nel primo tempo gli fa vedere i sorci verdi ma nella ripresa a mettere qualche argine.
Nicolas Benito Viola (CEN): 6.0
E' l'unico del centrocampo che tenta di riproporsi in fase offensiva.
Danilo Cataldi (CEN): 5.5
Potrebbe essere più incisivo durante i contrasti di gioco.
Armenteros (CEN): 7.0
Supporta tutto il reparto offensivo del Benevento. È il più pericoloso dei suoi e segna la rete del meritato pareggio a metà della ripresa.
Lorenzo Venuti (DIF): 5.5
Il suo ingresso in campo non contribuisce a spostare di molto gli equilibri.
Achraf Lazaar (ATT): s.v.
Prende il posto di Ciciretti in pieno recupero.
Vittorio Parigini (ATT): 6.0
De Zerbi si arrabbia molto con lui per qualche passaggio sbagliato di troppo, ma il suo approccio in campo non era per niente negativo.
Raman Chibsah (CEN): 5.5
Un po' troppo egoista e precipitoso quando si ritrova con il pallone tra i piedi in area avversaria.
Amato Ciciretti (ATT): 6.5
Serve l'assist per Armenteros per la rete del momentaneo 1-1. Buona prestazione per il resto.
Marco D'Alessandro (CEN): 6.0
E' quello meno convincente del Benevento per l'attacco, ma riesce comunque a costruire buone azioni di gioco.
Sassuolo
Allenatore: Cristian Bucchi 6.5
Ottiene la sua terza vittoria stagionale (sempre in trasferta) grazie a un trio d'attacco molto affiatato e un Magnanelli molto ispirato. L'ingresso di Berardi, che nel finale sbaglia il rigore, rischia di fargli perdere tre punti.
Andrea Consigli (POR): 6.5
Compie due buone parate soprattutto sul risultato di '1-1.
Marcello Gazzola (DIF): 6.0
Prestazione senza infamia e senza lode.
Paolo Cannavaro (DIF): 6.0
Più pericoloso sui calci piazzati in attacco che nel riuscire a dare sicurezza in difesa.
Francesco Acerbi (DIF): 6.0
Gara non sempre convincente anche se è quello che mantiene solidità a tutto il reparto difensivo.
Federico Peluso (DIF): 6.5
Il suo colpo di testa al 94' su calcio d'angolo di Berardi regala tre punti fondamentali al Sassuolo in chiave salvezza.
Francesco Magnanelli (CEN): 7.0
La sua gara è caratterizzata da grandi accelerazioni e lanci intelligenti per i compagni di attacco.
Simone Missiroli (CEN): 6.5
Da sottolineare la furbizia calcistica nel rubare palla a Brignoli e a servire l'assist per il gol di Matri.
Matteo Politano (CEN): 6.5
Dopo un primo tempo molto convincente, perde un po’ di smalto, sbagliando anche le cose più semplici.
Alessandro Matri (ATT): 6.5
A inizio ripresa manda a lato un rasoterra piazzato che sembrava destinato a rete ma due minuti dopo mette a segno la rete del momentaneo 0-1.
Domenico Berardi (ATT): 5.5
Manda sulla traversa il rigore al 93' anche se un minuto dopo si riscatta in qualche modo con il calcio d'angolo che regala il gol a Peluso.
Stefano Sensi (CEN): 6.0
Non disdegna più di tanto anche se non si dimostra all'altezza della prestazione di Biondini di cui aveva preso il posto.
Davide Biondini (CEN): 6.5
Lascia il posto a Sensi a inizio ripresa anche se dal punto di vista della tenacia aveva dato molto in campo.
Antonino Ragusa (ATT): 6.0
Buono l'affiatamento con i suoi compagni d'attacco anche se è imperdonabile la rete sbagliata dopo 30 secondi dall'inizio della ripresa a tu per tu con Brignoli.

Il Sassuolo vince all'ultimo respiro e batte 2-1 il Benevento in una sfida importantissima in chiave salvezza. Dopo il vantaggio di Matri al 57' a porta vuota, arriva il pareggio con la zampata vincente di Armenteros al 65'. Al 93’ Berardi manda sulla traversa un rigore, concesso per un fallo di mano di Costa, e un minuto dopo Peluso regala di testa tre punti fondamentali agli emiliani.

Nel Benevento buona prestazione di Armenteros che supporta tutto il reparto offensivo e segna la rete del momentaneo pareggio. Da dimenticare invece la gara di Letizia, espulso per doppia ammonizione a metà della ripresa. Per il Sassuolo molto bene Magnanelli che dispensa assist generosi per i compagni di attacco, mentre Berardi rischia di fare lasciare sul campo tre punti importantissimi per il Sassuolo con quel suo errore dal dischetto nel finale.

De Zerbi manda in campo una formazione molto motivata che però dimostra tutti i suoi limiti tecnici specialmente nel finale di gara quando il Benevento rimane in inferiorità numerica. Bucchi ottiene la sua terza vittoria stagionale (sempre in trasferta) grazie a un trio d'attacco molto affiatato e un Magnanelli molto ispirato. Buono l'operato di Mazzoleni che indovina tutte le decisioni arbitrali più importanti del match.

45 %
Possesso palla
55 %
-
Tiri totali
-
7
Tiri specchio
4
1
Tiri respinti
4
-
Legni
2
6
Corner
5
18
Falli
11
4
Fuorigioco
-
2
Ammoniti
1
1
Espulsi
-

Benevento-Sassuolo 1-2

MARCATORI: 57' Matri (S), 65' Armenteros (B), 90+4' Peluso (S).
BENEVENTO (4-3-3): Brignoli 5; Letizia 4, Antei 5,5, Costa 5, Di Chiara 5,5; Chibsah 5,5 (70' Venuti 5,5) , Viola 6, Cataldi 5,5; Ciciretti 6,5 (90' Lazaar sv) , Armenteros 7, D'Alessandro 6 (60' Parigini 6) .
A disposizione: Coda, Memushaj, Lombardi, Del Pinto, Puscas, Piscitelli, Djimsiti, Kanoute, Gravillon, Gyamfi, Belec.
Allenatore: Roberto De Zerbi 6.
SASSUOLO (4-3-3): Consigli 6,5; Gazzola 6, Cannavaro 6, Acerbi 6, Peluso 6,5; Biondini 6,5 (61' Sensi 6) , Magnanelli 7, Missiroli 6,5; Politano 6,5, Matri 6,5, Ragusa 6 (73' Berardi 5,5) .
A disposizione: Pegolo, Marson, Pierini, Mazzitelli, Falcinelli, Adjapong, Goldaniga, Rogerio, Cassata, Scamacca, Lirola.
Allenatore: Cristian Bucchi 6,5.
ARBITRO: Paolo Silvio Mazzoleni 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 26' Letizia (B); 31' Magnanelli (S); 43' Costa (B); 67' Letizia (B).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 0-0.
RECUPERO: pt 1, st 6