> calcio > serie a

Mercoledì, 31 Agosto 2016 - 08:01

Serie A: tutti gli assist di giornata. Live

Antonio Candreva - Foto www.imagephotoagency.it

Segui in temporeale su Datasport le giocate decisive di tutte le partite di campionato



Diretta Calcio: l'App con tutti i risultati live. Scaricala: è gratuita

Il programma della seconda giornata di Serie A si apre con il successo della Juventus che all'Olimpico batte 1-0 la Lazio: il match winner è Khedira, a segno al 66' su assist di Dybala. Nella sfida delle 20.45 rotondo successo del Napoli che batte 4-2 il Milan al San Paolo: per gli azzurri doppiette di Milik e Callejon, ai rossoneri non bastano i gol di Niang e Suso. La domenica si apre con l'1-1 di Inter-Palermo a San Siro: Rispoli porta in vantaggio i rosanero, poi pareggia Icardi. Nelle partite delle 20.45 harakiri della Roma che pareggia 2-2 a Cagliari sprecando due gol di vantaggio: Borriello e Sau rispondono a Perotti (rigore) e Strootman. A punteggio pieno, insieme alla Juve e le due genovesi. La Sampdoria piega 2-1 l'Atalanta a Marassi, il Genoa vince 3-1 a Pescara contro il Crotone mentre il Sassuolo, vincente 2-1 sul Pescara viene sanzionato con uno 0-3 a tavolino dal Giudice Sportivo per  irregolarità nel tesseramento di Ragusa. Goleada del Torino di Mihajlovic che umilia il Bologna: finisce 5-1 con tripletta di Belotti, nuovo capocannoniere. Primi successi stagionali, infine, per Fiorentina e Udinese: i viola battono 1-0 il Chievo, i friulani stendono 2-0 l'Empoli.
Tutti gli assist della seconda giornata

Lazio-Juventus 0-1
0-1:
Dybala in profondità per Khedira che controlla e batte Marchetti con un preciso diagonale di destro. Assist di Dybala

Napoli-Milan 4-2
1-0:
destro a giro di Mertens che si stampa sul palo, Milik si avventa sulla ribattuta e insacca con un sinistro sporco. Nessun assist
2-0:
corner di Callejon e colpo di testa vincente di Milik che anticipa Kucka e insacca. Assist di Callejon
2-1:
grande azione di Niang che entra in area dal vertice sinistro, supera in velocità Hysaj e fulmina Reina in diagonale. Nessun assist
2-2:
prodezza di Suso che prende palla al limite dell'area e trova l'incrocio dei pali con un missile di sinistro. Nessun assist
3-2:
altro splendido destro a giro di Mertens, Donnarumma vola ancora ma sulla ribattuta c'è Callejon che insacca. Nessun assist
4-2:
Insigne crossa a centro area, Romagnoli intercetta e salva con la mano. La palla resta lì e per Callejon è un gioco da ragazzi metterla dentro. Nessun assist

Inter-Palermo 1-1
0-1:
sinistro da fuori di Rispoli deviato da Santon, Handanovic è spiazzato e la palla si insacca nell'angolino basso. Nessun assist
1-1:
pennellata di Candreva dalla destra e colpo di testa vincente di Icardi. Assist di Candreva

Cagliari-Roma 2-2
0-1:
Perotti trasforma con freddezza un calcio di rigore conquistato da El Shaarawy per fallo di Isla. Nessun assist
0-2:
Salah per Dzeko, sponda perfetta per Strootman che scarica a rete con una bordata di destro. Assist di Dzeko
1-2:
sinistro di Sau, Szczesny si oppone in tuffo ma sulla palla si avventa Borriello che ribadisce a rete col sinistro. Nessun assist
2-2:
cross dalla destra di Isla e colpo di testa vincente di Sau che anticipa Szczesny, uscito a vuoto. Assist di Isla

Crotone-Genoa 1-3
1-0:
Martella mette in mezzo un bel pallone dalla sinistra per Simy che liscia il pallone, irrompe Palladino che insacca col destro. Nessun assist
1-1:
traversone basso di Ntcham, sul secondo palo c'è Gakpé che anticipa Rosi e insacca a porta vuota. Assist di Ntcham
1-2:
cross dalla trequarti sinistra di Miguel Veloso e zuccata vincente di Pavoletti. Assist di Miguel Veloso
1-3:
cross basso di Izzo e deviazione vincente in spaccata di Pavoletti. Assist di Izzo

Fiorentina-Chievo 1-0
1-0:
corner da sinistra di Ilicic e colpo di testa vincente di Carlos Sanchez che anticipa tutti. Assist di Ilicic

Sampdoria-Atalanta 2-1
0-1:
punizione di Gomez, Quagliarella respinge sui piedi di Kessie che col sinistro sorprende un incerto Viviano. Nessun assist
1-1:
Quagliarella trasforma un rigore concesso per un atterramento di Raimondi ai danni di Muriel. Nessun assist
2-1:
cross di Muriel sul secondo palo dove Barreto di testa schiaccia a rete beffando Sportiello, colpevole nell'occasione. Assist di Muriel

Sassuolo-Pescara 2-1
1-0:
bel numero di Defrel che entra in area, si porta la palla sul sinistro e fulmina Bizzarri sul primo palo. Nessun assist
2-0:
Gyomber respinge di testa al limite dell'area dove c'è Berardi che trafigge Bizzarri con un gran sinistro di controbalzo. Nessun assist
2-1:
Mitrita entra in area dal vertice sinistro e fa partire un destro rasoterra a rientrare, sulla traiettoria c'è Manaj che corregge a rete. Assist di Mitrita

Torino-Bologna 5-1
1-0:
De Silvestri scodella col destro a centro area per Belotti che di testa, da due passi, non può sbagliare. Assist di De Silvestri
1-1:
Taider ruba palla a Baselli, si invola tutto solo e dal limite trova l'angolino basso con il destro. Nessun assist
2-1:
De Silvestri da fallo laterale serve Belotti che vince il duello fisico con Oikonomou e segna col destro. Assist di De Silvestri
3-1:
traversone basso di Baselli, deviazione di tacco di Benassi sul secondo palo dove Martinez segna facilmente. Assist di Benassi
4-1:
errore difensivo dei rossoblù, Boyé ne approfitta e serve sul destro di Baselli il più facile dei palloni da insaccare. Assist di Boyé
5-1:
lancio lungo di Vives per Molinaro, piatto sinistro al volo per Belotti che segna da due passi. Assist di Molinaro

Udinese-Empoli 2-0

1-0: corner da destra sugli sviluppi del quale si genera una mischia, il pallone arriva a Felipe che insacca con una bella girata di sinistro. Nessun assist
2-0:
azione caparbia di Perica che resiste a una carica di Zambelli e trafigge Pelagotti. Nessun assist


Queste le nostre specifiche:

- E' assist anche l’ultimo passaggio da palla inattiva. Quindi anche da corner, calcio di punizione, fallo laterale e rimessa dal fondo.

- L'assist è tale se il marcatore segna senza aver "driblato" altri giocatori, escluso il portiere. Se il marcatore riceve, stoppa e segna: è assist. Se il marcatore riceve e "salta" uno o più avversari e segna: non è assist.

- Se il giocatore riceve e fa una prolungata azione personale, anche se non dribbla nessuno, o tira dalla lunghissima distanza: non viene considerato assist in quanto si è creato da solo l’occasione di segnare.



 

GUARDA IL VIDEO

Redazione Datasport
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport