01:04 - Mercoledì, 4 Marzo 2015


ore 8:00 - Martedì, 3 Marzo 2015


Serie A: tutti gli assist di giornata. Live

Segui in temporeale su Datasport le giocate decisive di tutte le partite di campionato

Alessandro Florenzi - Foto www.imagephotoagency.it
Alessandro Florenzi - Foto www.imagephotoagency.it

Segui tutta la Serie A in diretta e rivivi le emozioni partita per partita

Le pagelle di tutte le partite della Serie A

Guarda tutti i gol e gli highlights della Serie A

Diretta Calcio: l'App con tutti i risultati live. Scaricala: è gratuita

Il pareggio senza reti del Bentegodi tra Chievo e Milan inaugura la 25esima giornata di Serie A. Nel lunch match tra Cagliari e Verona gli scaligeri s'impongono per 2-1 e fanno un passo avanti importante verso la salvezza.

Prova di forza della Lazio che travolge il Sassuolo e consolida il quarto posto. I biancocelesti vincono 3-0 al Mapei Stadium di Reggio Emilia grazie ai gol di Felipe Anderson, Klose e Parolo. Terzo successo di fila per la squadra di Pioli e terzo ko consecutivo per gli emiliani di Di Francesco. Torna a sorridere la Sampdoria che vince 2-1 in rimonta a Bergamo contro l'Atalanta inguaiando la squadra di Colantuono. Sono i nerazzurri a passare in vantaggio in avvio con Stendardo, ma nella ripresa i blucerchiati di Mihajlovic rispondono con le reti di Muriel e Okaka, quest'ultimo a segno dopo una bella giocata di Eto'o.

In coda preziosissimo successo del Cesena che al Manuzzi batte 1-0 l'Udinese e torna a sperare nella salvezza: il match winner è Rodriguez, in gol a 76' su assist di Brienza. Palermo-Empoli, infine, danno vita a una partita divertente ma senza reti. Alle 18.15 colpo della Fiorentina a San Siro: l'Inter perde 1-0 contro i viola, decide una rete di Salah. In serata il Torino sconfigge 1-0 il Napoli grazie ad una testata vincente di Glik nella ripresa.

Lunedì si è chiusa la giornata con il big match dell'Olimpico tra Roma e Juventus: 1-1 con Keita che risponde nel finale a Tevez.

Tutti gli assist della 25esima giornata

Chievo-Milan 0-0


Cagliari-Verona 0-2
0-1:
dalla sinistra Hallfredsson alza la testa e crossa al centro per Toni, che prende il tempo a Rossettini e con un tocco felpato batte Brkic. Assist di Hallfredsson
0-2: calcio piazzato di Hallfredsson, con la difesa rossoblu che si dimentica totalmente di Gomez. Colpo di testa vincente dell'argentino. Assist di Hallfredsson

Genoa-Parma RINVIATA

Atalanta-Sampdoria 1-2
1-0:
Dramè la mette in mezzo dalla sinistra e trova Stendardo che con il destro sblocca la gara. Assist di Dramè
1-1:
Okaka pesca in area con un tocco delizioso Muriel, che stoppa il pallone con il petto e di sinistro pareggia i conti. Assist di Okaka
1-2:
Eto'o ci prova dal limite, Sportiello para ma respinge corto e sulla ribattuta arriva Okaka per la rete del vantaggio blucerchiato. Nessun assist

Cesena-Udinese 1-0
1-0:
strepitoso cross di Brienza per Rodrguez che di testa, in area, porta avanti i suoi. Assist di Brienza

Palermo-Empoli 0-0

Sassuolo-Lazio 0-3 
0-1: Acerbi respinge un pallone di testa in area, la palla finisce sui piedi di Felipe Anderson che da fuori area si inventa un destro a giro spettacolare e batte Consigli. Nessun assist
0-2:
splendido cross di Felipe Anderson per Klose che testa in area non può sbagliare. Assist di Felipe Anderson
0-3:
tiro da fuori di Felipe Anderson, Klose devia la conclusione involontariamente e la palla finisce a Parolo che batte ancora Consigli. Nessun assist

Inter-Fiorentina 0-1
0-1:
cross dalla sinistra di Pasqual, Handanovic esce (non in maniera impeccabile) e cerca di allontanare il pallone che però finisce sui piedi di Salah e con il destro l'egiziano sblocca la partita. Nessun assist 

Torino-Napoli 1-0
1-0: corner dalla sinistra di Farnerud e colpo di testa vincente di Glik che anticipa tutta la difesa azzurra. Assist di Farnerud

Roma-Juventus 1-1
0-1: punizione a giro dal limite dell'area di Tevez che finisce all'angolino basso. Nessun assist
1-1: punizione battuta da Florenzi che trova la testa di Keita, il maliano colpisce e complice la deviazione di Marchisio batte Buffon. Assist Florenzi




Le regole per l'assegnazione degli assist: 
L’assist è quel passaggio da parte di un calciatore che crea un'occasione da gol e mette un proprio compagno in condizione di segnare. L’assist viene assegnato solo se chi ha ricevuto il passaggio effettivamente segna, senza essere obbligato a scartare nessun avversario, portiere escluso. Gli assist di giornata saranno valutati a discrezione della redazione di Datasport.

Queste sono le nostre specifiche:
- E' assist anche l’ultimo passaggio da palla inattive. Quindi anche da corner, calcio di punizione, fallo laterale e rimessa dal fondo.

- L'assist è tale se il marcatore segna senza aver "driblato" altri giocatori, escluso il portiere. Se il marcatore riceve, stoppa e segna: è assist. Se il marcatore riceve e "salta" uno o più avversari e segna: non è assist.

- Se il giocatore riceve e fa una prolungata azione personale, anche se non dribbla nessuno, o tira dalla lunghissima distanza: non viene considerato assist in quanto si è creato da solo l’occasione di segnare.

Redazione Datasport


© RIPRODUZIONE RISERVATA