> calcio > serie a

Lunedì, 2 Maggio 2016 - 23:50

Serie A: tutti gli assist di giornata. Live

Marek Hamsik - Foto www.imagephotoagency.it

Segui in temporeale su Datasport le giocate decisive di tutte le partite di campionato



Diretta Calcio: l'App con tutti i risultati live. Scaricala: è gratuita

Con la Juventus già campione, riparte il campionato di Serie A con la 36esima giornata. Apre il turno la goleada del Torino che vince 5-1 sul campo dell'Udinese inguaiando la squadra di De Canio. In serata Chievo-Fiorentina finisce 0-0.  Nel lunch match domenicale la Juventus è insaziabile e stende 2-0 il Carpi grazie a Hernanes Zaza: gli emiliani non smuovono la classifica in ottica salvezza. Nelle gare del pomeriggio incredibile 3-3 del Milan San Siro contro il Frosinone: la squadra di Brocchi rimonta dall'1-3 grazie a due reti nel finale firmate da Antonelli Menez. Ma il pari è fatale per i rossoneri che vengono scavalcati dal Sassuolo e scivolano al settimo posto: i neroverdi battono 1-0 il già retrocesso Verona grazie a un gol di Pellegrini al 58'. In coda tre punti d'oro per il Palermo che al Barbera batte 2-0 la Sampdoria (Vazquez e autogol di Krsticic). Empoli-Bologna finisce 0-0. Nel posticipo la Lazio batte 2-0 l'Inter grazie alle reti di Klose Candreva (rigore): i nerazzurri dicono matematicamente addio al terzo posto. Botta e risposta per il secondo posto tra Roma Napoli: i giallorossi vincono 3-2 a Genova, i partenopei rispondono con un 2-1 sull'Atalanta. E Higuain sale a 32 reti in campionato.

Tutti gli assist di giornata:

Udinese-Torino 1-5
0-1: corner di Gaston Silva e colpo di testa vincente di Jansson che svetta più in alto di tutti. Assist di Gaston Silva
0-2: Acquah conquista palla al limite dell'area e trafigge Karnezis con un gran destro sotto l'incrocio. Nessun assist
1-2: pennellata di Bruno Fernandes da sinistra e splendido colpo di testa vincente di Felipe. Assist di Bruno Fernandes
1-3: filtrante di Acquah per Martinez che con una finta salta difensore e portiere, quindi insacca. Nessun assist
1-4:
coast to coast di Belotti che si presenta a tu per tu con Karnezis e lo batte con un destro in diagonale. Nessun assist
1-5:
Hallfredsson serve involontariamente Martinez che si avventa come un falco sul pallone firma la doppietta personale. Nessun assist

Chievo-Fiorentina 0-0

Juventus-Carpi 2-0
1-0: Asamoah pesca fuori area Hernanes che lascia partire un destro angolato che beffa Belec complice la deviazione di Suagher. Assist di Asamoah
2-0
: Pogba crossa dalla destra per Zaza, che in elevazione prende il tempo al difensore e di testa supera Belec. Assist di Pogba

Empoli-Bologna 0-0

Milan-Frosinone 3-3
0-1:
la sfera arriva al limite a Ciofani, che gira immediatamente per il destro di prima di Paganini. Donnarumma non ci arriva. Assist di Ciofani
0-2:
punizione da trenta metri di Kragl con Donnarumma che si fa sorprendere dal rimbalzo del pallone. Nessun assist
1-2: cross basso sul primo palo di Abate che coglie impreparato Bardi. La palla resta davanti alla linea di porta e Bacca mette dentro con facilità. Nessun assist
1-3: Montolivo e Alex svirgolano un pallone che arriva sul sinistro di Dionisi, bravo a infilare sul secondo palo Donnarumma. Nessun assist
2-3:
su colpo di testa di Alex da azione d'angolo, Antonelli stoppa di petto e segna in rovesciata. Assist di Alex
3-3: Menez realizza dal dischetto il rigore concesso per fallo di mano di Pryyma sulla girata di Balotelli. Nessun assist

Palermo-Sampdoria 2-0
1-0:
sciocchezza di Ranocchia che si fa soffiare la sfera da Gilardino. Arriva come un falco Vazquez, che recupera la sfera e la mette alle spalle di Viviano. Nessun assist
2-0:
cross di Vazquez dalla sinistra e deviazione sfortunata nella sua porta di Krsticic. Nessun assist

Sassuolo-Verona 1-0
1-0: Pellegrini sfrutta un errore difensivo del Verona per calciare di esterno da fuori area. La palla, deviata, si spegne in rete. Nessun assist

Lazio-Inter 2-0
1-0:
Lulic buca centralmente la difesa nerazzurra e serve Klose che - con grande freddezza - scavalca Handanovic con un pallonetto. Assist di Lulic
2-0:
Candreva segna su rigore concesso per fallo di Murillo su Keita. Nessun assist

Genoa-Roma 2-3
0-1:
splendida triangolazione Perotti-Salah al limite dell'area, l'egiziano riceve dall'argentino e mette in rete. Assist di Perotti
1-1: centro basso da sinistra di Laxalt, nel cuore dell'area c'è Tachtsidis che insacca di piatto destro. Assist di Laxalt
2-1: filtrante di Dzemaili per Rincon, cross basso del venezuelano e zampata vincente di Pavoletti sul primo palo. Assist di Rincon
2-2: missile dal limite di Totti che impatta su calcio di punizione. Nessun assist
2-3: lancio lungo di De Rossi per Dzeko, il bosniaco controlla e mette in mezzo per El Shaarawy che arriva e insacca. Assist Dzeko

Napoli-Atalanta 2-1
1-0:
scucchiaiata in area di Hamsik per Higuain che davanti a Sportiello realizza con la deviazione di destro. Assist di Hamsik
2-0: cross perfetto da destra di Callejon e incornata di Higuain che non dà scampo a Sportiello. Assist di Callejon
2-1: centro basso da destra di Conti per Freuler che gira di prima intenzione e buca Reina con la deviazione di Albiol. Assist di Conti

Queste le nostre specifiche:

- E' assist anche l’ultimo passaggio da palla inattiva. Quindi anche da corner, calcio di punizione, fallo laterale e rimessa dal fondo.

- L'assist è tale se il marcatore segna senza aver "driblato" altri giocatori, escluso il portiere. Se il marcatore riceve, stoppa e segna: è assist. Se il marcatore riceve e "salta" uno o più avversari e segna: non è assist.

- Se il giocatore riceve e fa una prolungata azione personale, anche se non dribbla nessuno, o tira dalla lunghissima distanza: non viene considerato assist in quanto si è creato da solo l’occasione di segnare.



 

GUARDA IL VIDEO

Redazione Datasport
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport