> calcio > serie a

Mercoledì, 21 Settembre 2016 - 09:39

Serie A: Juventus, il Cagliari per ripartire

L'esultanza di Higuain - Foto www.imagephotoagency.it

Allegri deve battere i sardi e chiede una mano al Genoa che ospita il Napoli capolista: Inter all'esame Empoli, Roma col Crotone



Se la sconfitta della Juventus a San Siro contro l'Inter è stata soltanto un incidente di percorso, a dirlo sarà la quinta giornata di campionato in programma questa sera alle 20.45. I bianconeri di Allegri, momentaneamente raggiunti al secondo posto da un Milan vittorioso nell'anticipo per 2-0 contro la Lazio, vogliono assolutamente riscattare il ko nel derby d'Italia e riprendere subito la vetta della classifica. Per riuscirci, oltre ai gol di Higuain, servirà battere il Cagliari, galvanizzato dal 3-0 rifilato all'Atalanta, e un aiuto dal Genoa.

I rossoblù di Juric ospitano infatti il Napoli di Sarri che in Liguria cercherà di sfruttare ancora la vena realizzativa di Milik, impressionante per la continuità trovata sottoporta in questo avvio di campionato. Compito difficilissimo per Pavoletti e soci, apparsi in calo nella trasferta in casa di un Sassuolo che va a Verona per stabilire chi, tra neroverdi è Chievo, è la più grande delle cosiddette piccole.

Grande attesa per il match del Castellani dove l'Inter di De Boer dovrà dire se è quella enorme vista domenica scorsa contro la Juventus, quella inguardabile di Europa League contro l'Hapoel Beer Sheva, oppure una via di mezzo contro la quale l'Empoli potrà giocarsi comunque le proprie carte. Poche, invece, quelle che dovrebbe avere il Crotone a Roma, con i giallorossi costretti a vincere per non perdere altro terreno dai piani altissimi.

A chiudere il programma un Udinese-Fiorentina tutta da seguire, dove chi vince vola alto, così come Bologna-Sampdoria. Nei bassifondi attenzione a Pescara-Torino: chi perde tra Mihajlovic e Oddo rischia di andare in crisi, mentre Atalanta-Palermo è già un autentico match salvezza.

Redazione DataSport
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport