> calcio > serie a > napoli

Domenica, 16 Luglio 2017 - 08:45

Napoli, De Laurentiis ci crede: "E' l'anno buono"

Aurelio De Laurentiis, Napoli - Foto www.imagephotoagency.it

Il presidente partenopeo è ottimista in vista della prossima stagione




Aurelio De Laurentiis lo dice forte e chiaro, in barba alla scaramanzia. "Non abbiamo venduto nessuno, anzi, abbiamo comprato giocatori e quindi è l'anno buono, auguriamocelo", assicura il presidente del club partenopeo ai microfoni di 'Premium Sport'. Dopo la seconda amichevole estiva, vinta dagli azzurri con un rotondo 7-0 contro Trento, De Laurentiis suona la carica dal ritiro di Dimaro, dispensando complimenti anche per Maurizio Sarri, l'uomo giusto per riportare il Napoli al successo: "Sarri è un maestro di vita per tutti i calciatori che sono felicissimi di continuare a lavorare con lui, per lui, il Napoli e i tifosi", le sue parole.
 
Rispetto alle dirette concorrenti per lo scudetto, il Napoli non ha ceduto alcun giocatore e, anzi, il mercato ha portato in dote qualche rinforzo: "Non abbiamo ceduto nessuno e ci siamo rinforzati - precisa De Laurentiis -. Per quanto riguarda 'Mister X', si tratta di uno o due giocatori da tenere dove sono oggi per poterli poi fare venire a giugno". L'ottimo mercato del Milan non sorprende il presidente del Napoli, che raccoglie la sfida: "Mi fa molto piacere, i campionati devono essere di livello. Io ho sempre sostenuto che le teste di serie sono circa sei società. Gli altri, con tutto il rispetto, sono degli sparring partner".
Redazione Datasport
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport