> calcio > serie a > milan

Lunedì, 19 Giugno 2017 - 17:11

Maldini si dà al tennis: pronto a sfidare i pro

Paolo Maldini - Foto www.imagephotoagency.it

Il coach dell'ex capitano del Milan: "Ha doti mentali e fisiche fuori dal comune"




Dall'erba alla terra rossa. Paolo Maldini, 49 anni, torna in campo ma, questa volta, lo fa su quello da tennis. L'ex capitano del Milan, infatti, si è qualificato per il Challenger di Milano, un torneo professionistico che inizierà sabato 24 giugno. La bandiera rossonera, in coppia con il suo coach, Stefano Landonio, ha sbaragliato la concorrenza nel torneo organizzato sui campi dell'Aspria Harbour Club che garantiva una wild card per il Challenger.
 
Con i piedi Maldini ci ha sempre saputo fare ma, a quanto pare, anche con una racchetta in mano non è affatto male: "Paolo è dotato di un buon servizio, nonché di discreti colpi - spiega il suo allenatore a tennisitaliano.it -. Inoltre sta migliorando nel gioco di volo, non emerge in nulla di particolare ma non ha nemmeno punti deboli". Con un po' di allenamento, insomma, e visti gli ottimi risultati ottenuti, Maldini avrebbe anche potuto intraprendere la carriera da tennista professionista: "Avesse iniziato prima, lavorando sulla tecnica, chi lo sa... - assicura Landonio -. Di sicuro, in virtù del suo passato, possiede doti mentali e fisiche fuori dal comune. Sul piano mentale non soffre in alcun modo i momenti delicati, è davvero forte".
 
Nel corso della sua leggendaria carriera da calciatore, Paolo Maldini ha indossato una sola maglia, quella del Milan. Nelle sue oltre 900 partite in rossonero, ha alzato al cielo innumerevoli trofei: 5 Champions League (2 Coppe dei Campioni), 7 campionati italiani, 1 Coppa Italia, 7 Supercoppe Italiane, 8 Supercoppe Europee e 3 Mondiali per Club (2 Coppe Intercontinentali). Chissà se a questa già affollatissima  bacheca potrà presto aggiungere anche un Challenger di tennis...

 

Redazione Datasport
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport