> calcio > serie a > juventus

Giovedì, 20 Ottobre 2016 - 08:34

City, retroscena Bonucci: "Vuole venire ma la Juventus lo impedisce"

Leonardo Bonucci - Foto www.imagephotoagency.it

L'amministratore delegato Ferran Soriano svela: "Quest'estate il giocatore ci ha chiamati esprimendo il desiderio di lavorare con Guardiola"



Leonardo Bonucci ha ancora voglia di Premier. Una frase che sicuramente non farà piacere ai tifosi della Juventus ma è questo quello che emerge dalle parole di Ferran Soriano. L'amministratore delegato del Manchester City è stato intervistato da Radio Catalunya e ha svelato alcuni particolari della trattativa andata in ballo quest'estate con il club bianconero: "E' stato Bonucci ha contattarci, voleva giocare a tutti i costi per Guardiola. Ho provato a parlarne con Paratici ma la risposta è stata negativa".
 
A quanto pare quindi la prima mossa è stata proprio del centrale azzurro, dal 2010 colonna portante della difesa bianconera. "Molti giocatori hanno il desiderio di essere allenati da Guardiola, e tra questi c'è anche Bonucci. La Juventus però non ha nessuna intenzione di venderlo". Insomma, Pep pagherebbe qualsiasi cifra pura di avere in mezzo alla difesa l'ex giocatore di Pisa e Bari, ma la Vecchia Signora sembra essere irremovibile.
 
Non è da escludere però che la prossima estate vada in scena una nuova telenovela, specialmente se la Juventus dovesse riuscire ad alzare la Champions al termine di questa stagione. Certo in quel caso il City dovrebbe sborsare una cifra più alta dei 60 milioni di sterline offerti la scorsa estate.
Redazione Datasport
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport