> calcio > serie a > inter

Giovedì, 22 Settembre 2016 - 22:23

Inter, Gabigol si presenta: "Pronto, ma non sono Ronaldo"

La presentazione di Gabigol -

Il brasiliano è finalmente prossimo al suo esordio nerazzurro: "Sono nel più grande club d'Italia"



La presentazione di Gabigol è un'occasione per presentare al pubblico nerazzurro il nuovo acquisto. In attesa di vederlo in campo, l'amarcord non può non portare a quel brasiliano che tante soddisfazioni (e dolori) ha regalato ai tifosi della Beneamata: Ronaldo. Ma il giovane attaccante non vuole paragoni: "Non mi piacciono certi ragionamenti, io sono Gabriel Barbosa. Lui era il Fenomeno, io voglio solo dare il massimo".
 
Presentato nell'hangar Pirelli in zona Bicocca, Gabigol ha subito spiegato cosa si attende dall'avventura in nerazzurro: "Ho 20 anni, di certo questo è un grande salto per me. L'Inter è sempre stata la mia priorità ed è il club più importante in Italia. Vengo da un'estate senza sosta - spiega il brasiliano, che ha disputato e vinto le Olimpiadi con la Seleçao -, ma mi sento abbastanza in forma. Io con Icardi? Qui ci sono tantissimi attaccanti forti, non solo lui". 
 
Chiusura sul primo impatto con quello che sarà il suo stadio, il Giuseppe Meazza: "Società, squadra e giocatori: c'è tutto per fare bene. San Siro pieno nel match contro la Juventus mi ha fatto un'impressione incredibile - spiega l'ex Santos -, garantisco il massimo dell'impegno e spero che i tifosi ci stiano sempre più vicini. Come mi sembra la Serie A? Conoscevo già il vostro campionato, qui si cura molto la tattica. Sono pronto".
Redazione Datasport
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport