> calcio > liga

Venerdì, 13 Gennaio 2017 - 00:30

Coppa del Re: il Siviglia ci prova, ma passa il Real

Karim Benzema - Foto www.imagephotoagency.it

Finisce 3-3 al Ramon Sanchez Pizjuan: a segno anche Jovetic, ma si qualificano le merengues. Avanzano anche Eibar e Celta Vigo




Sei gol e tanto spettacolo al Ramon Sanchez Pizjuan dove Siviglia e Real Madrid danno vita a uno splendido ottavo di finale di ritorno di Coppa del Re: finisce 3-3 e a passare il turno sono le merengues in virtù del successo per 3-0 all'andata al Bernabeu. Subito in gol Jovetic, al debutto con il Siviglia: l’ex interista entra a inizio ripresa e firma il momentaneo 2-1 con un gran destro al volo. Avanzano ai quarti anche Eibar e Celta Vigo.

La notte di Siviglia regala un altro record al Real Madrid: grazie alla rete del 3-3 firmata da Benzema al 93', infatti, le merengues strappano in extremis il pareggio al Ramon Sanchez Pizjuan e allungano a 40 la serie di partite consecutive senza sconfitte superando il Barcellona 2015-16. Ma anche il Siviglia esce dal campo tra gli applausi dei suoi tifosi: la squadra di Sampaoli, per nulla condizionata dallo 0-3 incassato all'andata al Bernabeu, entra in campo con le motivazioni giuste e sblocca il risultato già al 9' grazie a una clamorosa autorete di Danilo che trafigge Casilla con un goffo colpo di testa in tuffo su traversone di Sarabia. Il Real soffre ma ci pensa una magia di Asensio a riportarlo a galla: al 48' il centrocampista prende palla al limite della sua area di rigore e, col Siviglia tutto sbilanciato in avanti, si fa tutto il campo di corsa, resiste a una carica di Vietto e beffa Soria con un tunnel. Ma il Siviglia non demorde e Jovetic, entrato in campo a inizio ripresa al posto di Correa, fa subito la differenza: il montenegrino ex Inter, infatti, riporta avanti i suoi al 54' con un piattone di destro al volo su cross di Escudero. Ora il Ramon Sanchez Pizjuan è una bolgia e al 77' arriva il 3-1: lo firma capitan Iborra con una deviazione da due passi dopo una respinta corta di Casilla su tiro di Ben Yedder. Il Siviglia è a due gol dalla incredibile qualificazione ma a spegnere definitivamente le sue speranze ci pensa il solito Sergio Ramos, l'uomo dei gol pesanti, che all'83' trasforma un rigore conquistato da Casemiro. E al 93' il Real - davvero insaziabile - riesce addirittura a raddrizzare la partita con una prodezza di Benzema che, dopo uno scambio rapido con Marcelo, beffa Soria con un destro deviato da Lenglet. Finisce 3-3 e domenica si bissa: sarà ancora Siviglia-Real, stavolta in Liga.

Negli altri due ottavi di Coppa del Re giocati oggi, scontato il passaggio del turno del Celta Vigo che, dopo il successo per 4-1 dell'andata al Mestalla, batte il Valencia anche a domicilio. Finisce 2-1 e a sbloccare la gara al 61' è una rasoiata di destro dal limite di Giuseppe Rossi che porta in vantaggio il Celta. Due minuti dopo il Valencia pareggia con Araujo, ma al 93' un destro a giro di Sisto su punizione regala la vittoria alla squadra di Berizzo. Si qualifica ai quarti di finale anche l'Eibar cui basta lo 0-0 casalingo con l'Osasuna (all'andata a Pamplona aveva vinto 3-0).

Redazione Datasport
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport