> calcio > lega pro

Martedì, 14 Febbraio 2017 - 17:58

Lega Pro, Giudice Sportivo: Lecce, multa di 4.000 euro

Logo Lega Pro-Unicef -

Pubblicati i provvedimenti disciplinari relativi al venticinquesimo turno di campionato




Nessuna decisione importante del Giudice Sportivo di Lega Pro, la 25a giornata è movimentata per i tanti esoneri ma non per le sanzioni clamorose. Multa di 4.000 euro per il Lecce e di 3.000 euro per il Matera: una giornata di stop per il tecnico della Viterbese Dino Pagliari, mentre l’unico calciatore fermato per due turni è Gianmaria Rossi (Bassano Virtus).
 
Di seguito le decisioni del Giudice Sportivo di Lega Pro relativamente alle gare della 25a giornata dei gironi A, B e C:
 
ALLENATORI
 
Una giornata di squalifica
Dino Pagliari (Viterbese)
 
CALCIATORI
 
Due giornate di squalifica
Gianmaria Rossi (Bassano Virtus)
 
Una giornata di squalifica
Luca Bruno, Luigi Palumbo (Messina), Davide Mazzocco (Padova), Simone De Marco, Mario Finizio (Casertana), Dario Bergamelli (Catania), Matteo Patti (Catanzaro), Marco Piccinni (Fidelis Andria), Giuseppe Abruzzese, Mbala Nzola (Virtus Francavilla), Mirko Drudi (Lecce), Mirko Bruccini, Nicola Mingazzini (Lucchese), Mohamed Fofana, Abel Gigli (Lupa Roma), Alessio Esposito (Melfi), Dario D’Ambrosio (Robur Siena), Marco Pezzotti (Sambenedettese), Francesco Lisi (Juve Stabia), Marco Briganti (Como), Lino Marzorati (Prato), Claudio Santini (Pontedera), Mattia Placido (Pistoiese), Luigi Viola (Vibonese)
 
AMMENDE A SOCIETA'
 
Lecce: 4.000 euro
Matera: 3.000 euro
Sambenedettese: 2.500 euro
Catania, Teramo: 2.000 euro
Juve Stabia: 1.500 euro
Como, Santarcangelo: 1.000 euro
Cremonese, Modena: 500 euro
Redazione Datasport
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport