> calcio > lega pro

Martedì, 7 Febbraio 2017 - 17:01

Lega Pro, Giudice Sportivo: Teramo, multa di 3.000 euro

Il logo della Lega Pro 2016-2017 -

Aprutini puniti per il comportamento dei tifosi durante la gara contro il Santarcangelo. Due giornate di stop per il mister del Fano Cuttone



Nessuna decisione importante del Giudice Sportivo di Lega Pro, la 24a giornata di campionato non lascia in eredità sanzioni clamorose. Multa di 3.000 euro per il Teramo, “perché propri sostenitori introducevano e accendevano alcuni fumogeni uno dei quali veniva lanciato sul terreno di gioco nell'area di porta del portiere della squadra avversaria, senza conseguenze; tale evento costringeva l'arbitro ad una breve sospensione della gara onde permetterne la rimozione, e perché propri sostenitori durante la gara rivolgevano ad un assistente arbitrale reiterate frasi offensive e minacciose indirizzando verso lo stesso alcuni sputi, senza colpire”. Due giornate di stop per il tecnico del Fano Agatino Cuttone.
 
Di seguito le decisioni del Giudice Sportivo di Lega Pro relativamente alle gare della 24a giornata dei gironi A, B e C:
 
ALLENATORI
 
Due giornate di squalifica
Agatino Cuttone (Fano)
 
Una giornata di squalifica
Giuliano Giannichedda (Racing Roma)
 
CALCIATORI
 
Due giornate di squalifica
Giuseppe Madonia (Messina), Manuel Sarao (Catanzaro), Andrea Bianchimano (Reggina)
 
Una giornata di squalifica
Raffaele Alcibiade, Marco Firenze, Manolo Pestrin (Paganese), Mirko Stefani (Pordenone), Francesco Giorno (Casertana), Francis Obeng, Gianluca De Angelis (Melfi), Andrea Settembrini (FeralpiSalò), Genny Russo (Akragas), Nicola Dell’Amico (Carrarese), Alex Pinardi (Giana Erminio), Francesco Mazzarani (Lupa Roma), Marco Picascia (Tuttocuoio), Davide Guglielmotti (Pistoiese)
 
AMMENDE A SOCIETA'
 
Teramo: 3.000 euro
Siracusa: 2.500 euro
Casertana, Foggia, Vibonese: 1.500 euro
Lecce: 1.000 euro
Redazione Datasport
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport