> calcio > europa league

Giovedì, 16 Febbraio 2017 - 21:12

Europa League: poker Lione, cade il Tottenham

L'esultanza di Lacazette - Foto www.imagephotoagency.it

Il Rostov ne fa 4 allo Sparta Praga, Lo Shakhtar Donestk passa sul campo del Celta Vigo



Non mancano le sorprese nelle gare d'andata dei sedicesimi di Europa League. Spicca lo scivolone del Tottenham che perde 1-0 in Belgio contro il Gent. Non sbaglia invece il Lione che vince 4-1 in Olanda con l'AZ Alkmaar. Successi esterni anche per lo Shakhtar Donetsk con il Celta Vigo e per il Copenaghen contro il Ludogorets. Bene le squadre russe, col Rostov che travolge 4-0 lo Sparta Praga e il Krasnodar che supera 1-0 il Fenerbahce.
 

Secondo stop di fila per il Tottenham che, dopo il ko in Premier col Liverpool, perde 1-0 nell'andata dei sedicesimi di Europa League in Belgio col Gent. Gli Spurs di Pochettino a inizio ripresa colpiscono un palo con Kane, poi al 59' arriva il gol partita di Perbet per i belgi. Ipotecano il passaggio del turno Lione e Rostov: i francesi di Genesio passano 4-1 in Olanda con l'AZ Alkmaar con doppietta di Lacazette e reti Toussard e Ferri mentre i russi travolgono 4-0 lo Sparta Praga con reti di Mevlja in avvio, Poloz e Noboa prima dell'intervallo, e Azmoun nella ripresa.

Colpo esterno dello Shakhtar Donetsk che vince in Spagna 1-0 contro il Celta Vigo: decisivo il gol al 27' di Leschuk, ai galiziani non basta l'ingresso nella ripresa di Giuseppe Rossi. Vince in trasferta anche il Copenaghen, 2-1 in Bulgaria col Ludogorets. Finiscono in parità Olympiacos-Osmanlispor, 0-0, e Astra Giurgiu-Genk, 2-2. Nell'anticipo il Krasnodar batte 1-0 il Fenerbahce grazie al gol al 4' di Claesson.

 

Redazione Datasport
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport