> calcio > europa league

Giovedì, 16 Febbraio 2017 - 21:42

Europa League: le pagelle di Monchengladbach-Fiorentina 0-1

Ciprian Tatarusanu - Foto www.imagephotoagency.it

Grande partita di Tatarusanu, non brilla Sanchez



Le pagelle di Borussia Monchengladbach-Fiorentina, terminata 0-1

BORUSSIA M.


Sommer 5.5 - Christensen 5.5 - Vestergaard 6 - Korb 6  - Wendt 6.5 - Jantschke 6 - Kramer 5.5 - Johnson 6 - Stindl 5 - Dahoud 6.5 - Herrmann 5 - Hazard 6.5 - Hahn 5.5 - Drmic 6 - All. Hecking 5.5 -

FIORENTINA

Tatarusanu 7 Spesso sotto pressione, non sbaglia e mantiene la porta inviolata. Miracoloso nel primo tempo su Herrmann. Attento anche nei disimpegni coi piedi.
Astori 5 Troppi errori, anche banali, commessi dal difensore viola: nonostante la vittoria toscana la sua prestazione resta negativa
Rodriguez 6.5 Con qualche salvataggio in extremis rimedia a errori commessi dai compagni di reparto.
Olivera 5 Non si vede quasi mai in zona d'attacco, mentre in difesa soffre le incursioni di Jantschke
Tomovic s.v. Entra nei minuti finali per mantenere il vantaggio
Carlos Sanchez 5 Di nuovo scelto come terzo di difesa, va in difficoltà sia nella posizione che nella lettura dei movimenti avversari.
Tello 5.5 Il Borussia costringe la Fiorentina a un match di sofferenza, lui non ha contropiedi per colpire a parte un'azione a inizio ripresa in cui confeziona per Borja Valero l'occasione per raddoppiare.
Bernardeschi 7 Poco nel vivo della manovra, ma è decisivo con una punizione calciata all'incrocio dei pali nel finale di primo tempo. Un gol che potrebbe valere la qualificazione.
Borja Valero 6 Prezioso come sempre nella gestione dei momenti della partita, specie con la palla tra i piedi. Manca di cinismo sull'assist di Tello: poteva raddoppiare a pochi passi da Sommer
Vecino 6 Fa poco filtro a centrocampo e spreca qualche pallone di troppo in zona conclusiva, fa meglio nella gestione del possesso palla nel secondo tempo
Badelj 6.5 Argina come può i continui inserimenti di Dahoud e Kramer e nei momenti di maggio difficoltà arretra dando una mano decisiva al reparto arretrato.
Cristoforo 6 Sousa lo inserisce al posto di Bernardeschi: ingresso in campo diligente che permette alla Fiorentina di assumere un assetto più difensivo.
Babacar 5.5 Cerca gioia personale nel finale, senza trovarla, al posto di gestire meglio i palloni a disposizione facendo respirare la squadra.
Kalinic 5.5 Non ha tante chance a disposizione ma non capitalizza i pochi palloni interessanti ricevuti.

All. Sousa 6 Prestazione ricca di sofferenza per la sua squadra con tante occasioni concesse e tanti errori individuali: gli episodi e il guizzo di Bernardeschi lo premiano, conquista una vittoria importante quanto inaspettata alla vigilia.

Alberto Panzeri
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport