> calcio > coppa italia

Giovedì, 18 Maggio 2017 - 08:00

Tim Cup: Juventus-Lazio in diretta. Live

Dani Alves e Gonzalo Higuain - Foto www.imagephotoagency.it

Segui in temporeale la finale di Coppa Italia dell'Olimpico tra i bianconeri di Allegri e gli uomini di Inzaghi




Quella fra la Juventus e la Lazio è la riedizione della finale di Tim Cup del 2015, vinta dalla squadra bianconera con una rete di Matri nei tempi supplementari dopo l'1-1 dei regolamentari targato Radu e Chiellini. Con quella di quest'anno, i bianconeri salgono a quota 17 finali di Coppa Italia (11 quelle vinte), eguagliando il record della Roma che, però, ne ha alzate al cielo 'solo' 9. Per la Lazio, invece, si tratta della nona finale di Coppa Italia della propria storia con sei successi e due sconfitte. 
 
Se la Juve dovesse imporsi sulla Lazio all'Olimpico, sarebbe la prima squadra a vincere tre edizioni consecutive della Coppa Italia, così come sarebbe la prima ad arrivare a quota sei scudetti in fila in caso di successo contro Crotone o Bologna nelle ultime due giornate di campionato. Bianconeri e biancocelesti si sono incontrati due volte in finale di Coppa Italia: in entrambe le occasioni (2003/04 e 2014/15) ad imporsi è stata la Juventus.
Ricarica
Terza volta consecutiva!

Verso il triplete...

E uno! La Juventus mette in bacheca il primo trofeo stagionale, adesso manca lo Scudetto (il primo match point domenica contro il Crotone) e poi la tanto attesa Champions, appuntamento a Cardiff per la finale contro il Real Madrid fissato per il 3 giugno.


TRIONFO JUVENTUS!

Triplice fischio

La Juventus batte 2-0 la Lazio e conquista la Coppa Italia. All'Olimpico decidono le reti nel primo tempo di Dani Alves e Bonucci. Per i bianconeri è la dodicesima volta.


Tre minuti di recupero

Tagliavento ha deciso per un mini extra-time. La Lazio adesso sembra aver smesso di crederci.


Un minuto alla fine

La Juventus è vicinissima a conquistare la sua dodicesima Coppa Italia, solo il recupero la separa dal trofeo ormai, anche se Allegri continua a gridare dalal panchina


88' HIGUAIN SFIORA IL 3-0

Dani Alves lancia Higuain, l'attaccante argentino calcia a colpo sicuro, ma Strakosha con una grande parata mette in corner e salva la porta.


86' AMMONITO DANI ALVES

Il brasiliano protesta vistosamente per una trattenuta e Tagliavento gli mostra il cartellino giallo.


83' TIRO DI BASTA

Altro tiro del terzino della Lazio, anche questo potente ma non preciso


Dieci minuti più recupero

La Lazio prova il tutto per tutto. Ormai sono quattro gli attaccanti in campo, Felipe Anderso spostato sulla sinistra sta mettendo in costante difficoltà Dani Alves


79' ANCORA IMMOBILE

Solo Lazio in questo finale, altro cross e colpo di testa dell'ex attaccante del Torino da posizione defilata, palla di poco alta sopra la traversa


78' ENTRA LEMINA

Allegri toglie Dybala e mette Lemina. Il tecnico toscano prova a coprirsi in questo finale.


77' GRAN DESTRO DI IMMOBILE

La Lazio vuole riaprire la partita a tutti i costi, questa volta è Immobile a tentare il destro dal limite, tiro potente che costringe Neto alla respinta


75' KEITA PER POCO NON SEGNA

Grande verticalizzazione della Lazio, Biglia per Immobile che tocca per l'accorrente Keita che calcia di potenza ma non trova la porta.


74' TIRO POTENTE DI LUIS ALBERTO

E' proprio il neoentrato a rendersi pericoloso, corta respinta di Bonucci e tiro al volo dell'esterno spagnolo, Neto blocca la conclusione


71' HIGUAIN SFIORA IL 3-0

L'attaccante argentino su assist di Dani Alves calcia a colpo sicuro di destro da centro area, ma Biglia si butta con il corpo e salva i suoi, i bianconeri recriminano per un presunto tocco di mano, l'arbitro alscia proseguire


68' De Vrij e Radu non al meglio

Problemi in difesa per la Lazio, Inzaghi ha un solo cambio a disposizione ma due giocatori sono in difficoltà. Entra Luis Alberto gli fa posto l'olandese De Vrij


67' TIRO ALTO DI BASTA

La Lazio con Basta ha l'occasione per accorciare le distanze ma il tiro del terzino non trova lo specchio della porta e finisce alto.


L'esultanza di Bonucci

63' Brava la difesa della Lazio

Doppia potenziale occasione per la Juve, Dybala prima cerca il filtrante per Higuain, poi è lo stesso Pipita a tentare lo spunto personale, in entrambi i casi al difesa della Lazio ben piazzata non si fa superare


60' Juve distratta

La partita non è finita, al Juve sembra aver spento la luce e Felipe Anderson da una parte e Keita dall'altra mettono in costante difficoltà la retroguardia bianconera


57' LA LAZIO SFIORA IL GOL

Cross dalla destra di uno scatenato Felipe Anderson e Immobile per poco non riescve a segnare di testa, bravi Barzagli e Neto ad opporsi sulla linea.


56' Lazio messa meglio in campo

Adesso la squadra di Inzaghi sembra aver trovato le misure.


54' SUBITO PERICOLOSO ANDERSON

Gran diagonale destro del neo entrato Felipe Anderson, Neto è costretto ad allungarsi e a mettere in corner.


53' INZAGHI INSERISCE FELIPE ANDERSON

Altro cambio per la Lazio, esce Bastos e al suo posto entra Felipe Anderson, Simone Inzaghi si affida al tridente.


52' la Juve abbassa i ritmi

I bianconeri hanno iniziato ad un ritmo più basso rispetto alla prima frazione, Allegri ha chiesto ai suoi di restare indietro e di dare palla a Dybala per rompere il gioco dei laziali


Poche idee in mediana

Sembra riproporsi lo stesso problema del primo tempo per la Lazio, nessuno detta i tempi delle giocate, Biglia è troppo basso in marcatura su Dybala e Milinkovic-Savic è costretto a correre a vuoto.


Simone Inzaghi grida dalla panchina

Il tecnico dei biancocelesti chiede a gran voce ai suoi di verticalizzare subito, quando lo ha fatto in campionato la sua squadra è stata spesso devastante.


Mandzukic con vistosa fasciatura

L'attaccante bianconero è tornato in campo con un vistoso cerotto, tamponato così il taglio al sopracciglio del primo tempo.


Le squadre tornano in campo

Nessun cambio, oltre a quello già effettuato di Radu per Parolo. Tagliavento fischia l'inizio della ripresa.


Doppio assist per Alex Sandro

Dani Alves, ancora decisivo

Marchisio: "Siamo stati cinici"

"Non dobbiamo concedere ripartenze nella ripresa, fin qui siamo stati cinici, dobbiamo continuare così perchè la strada è quella giusta"


Fine primo tempo

Tagliavento fischia la fine dei primi 45 minuti. Juventus-Lazio 2-0, decidono le reti di Dani Alves e Bonucci. Servirà un'altra Lazio nella ripresa per ribaltare il risultato dell'Olimpico.


Colpo di testa di Milinkovic-Savic

Dagli sviluppi di un corner arriva il colpo di testa del centrocampista, nessun problema per Neto.


Due minuti di recupero

Duro scontro tra Mandzukic e Bastos, l'attaccante croato ha avuto la peggio e sanguina dal sopracciglio sinistro.


La posizione di Dybala

Il problema principale della Lazio è quello di non riuscire a trovare una marcatura stabile su Dybala, Biglia e Milinkovic-Savic in linea permettono all'argentino di agire tra le linee e di mettere costantemente in difficoltà la retroguardia biancoceleste.


40' Allegri urla "Giochiamola semplice"

L'allenatore dei bianconeri si sta sgolando in panchina, vuole che si giochi semplice senza forzare la giocata


37' ANIMI TESI!

Protestano tutti per la direzione di gara di Tagliavento che ha deciso di arbitrare all'inglese, non sanzionando alcuni falli duri. Allegri in panchina perde le staffe e calcia via una bottiglietta.


Che numeri!!!!

33' IMMOBILE IN TUFFO DI TESTA

Milinkovic-Savic ruba palla sulla destra e crossa per Immobile, l'attaccante in tuffo di testa per poco non trova la porta con Neto fermo.


Cosa non funziona nella Lazio?

I biancocelesti non sembrano aver trovato le giuste distanze tra centrocampo e attacco.


30' la Juve prova a chiuderla

Alex Sandro e Dani Alves continuano a spingere sulle fasce e a mettere in mezzo deliziosi cross, la Juventus prova a cercare il terzo gol.


26' Juventus-Lazio 2-0

La partita dell'Olimpico non lascia respiro a chi la racconta, in 25 minuti di gioco ci sono già stati 7 tiri verso le porte, 2 gol e 1 palo. SPETTACOLO!


Raccontiamo bene il gol

Calcio d'angolo di Dybala, spizzata di Alex Sandro che diventa assist per Bonucci, che tutto solo a centro area batte Strakosha.


25' GOL DI BONUCCI!!!

La Juve va sul 2-0 destro di Bonucci sugli sviluppi di un corner.


24' SUPER RIPARTENZA JUVE

Dani Alves lancia Dybala, l'argentino arriva fino a fondo campo e tenta il cross, bravo Radu a mettere in corner


Come cambia la Lazio

Radu si va a piazzare sulla sinistra in difesa, Lulic avanza come interno di sinistra e Milinkovic-Savic prende il posto di Parolo al centro.


20' PAROLO NON CE LA FA

Simone Inzaghi è costretto a cambiare il centrocampista, la sua corsa non è fluida e il centrocampo ne risente, entra Radu al suo posto.


19' SUPER STRAKOSHA

Doppia parata di Strakosha, la prima sul gran sinistro di Dybala e poi sul destro di Higuain, la Lazio si salva anche con un po' di fortuna.


La coreografia dell'Olimpico

16' la Lazio ha accusato il colpo

La squadra di Simone Inzaghi sembra non riuscire a reagire, troppo bassa la difesa dei biancocelesti


14' DYBALA SFIORA IL GOL

La Juventus sfiora il raddoppio, troppo solo Dybala al limite dell'area, l'argentino si porta la palla sul sinistro e fa partire un gran destro, Strakosha compie una grande parata


Grande azione

Cross dalla sinistra al bacio di Alex Sandro e Dani Alves, appostato sul secondo palo colpisce al volo, trovando l'angolino in diagonale. Niente da fare per Strakosha


12' GOL DELLA JUVE!!!!

Dani Alves porta in vantaggio i bianconeri. 1-0


10' di spettacolo fin qui

Due squadre che vogliono vincere, entrambe determinate e cattive su ogni pallone.


7' GRAN DESTRO DI HIGUAIN!

Non si fa attendere la reazione della Juve, passa solo un minuto e il Pipita con un gran destro dal limite dell'area costringe Strakosha alla grande parata


6' PALO DI KEITA!!!!

Lazio pericolosissima, lancio di esterno di Milinkovic-Savic per Keita, tiro sul primo palo dell'attaccante che colpisce in pieno il palo.


4' Tiro di Chiellini

La prima conclusione verso la porta è di Chiellini, il difensore bianconero prova un tiro dalla distanza, nessun problema per Strakosha


Schieramenti tattici

La Juve è scesa in campo con un 4-4-2, Rincon e Marchisio la coppia di centrocampisti centrali. Mandzukic gioca alto a sinistra, con Dybala ad agire tra le linee


Lazio subito in pressing

I biancocelesti si portano subito in attacco, non vogliono attendere gli attacchi della Juve e ripartire ma cercano di fare la partita


Fischio d'inizio

Parolo in campo, il centrocampista stringe i denti.


Tutto pronto, atmosfera da brividi all'Olimpico

Lodovica Comello canta l'inno Nazionale, tutto lo stadio canta con lei. Presente in tribuna anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che premierà la squadra vincitrice.


L'arbitro è Paolo Tagliavento

Appartenente alla sezione AIA di Terni, viene promosso alla C.A.N. C nel 2001, debutta in Serie A il 16 maggio 2004 in occasione di Chievo-Bologna. Ha diretto in Serie A 204 partite, ma è alal sua prima finale di Coppa Italia.


Allarme Parolo, provino decisivo

Simone Inzaghi attende di conoscere le condizioni fisiche di Parolo, il centrocampista non è al meglio ma vuole esserci, nei prossimi minuti il verdetto finale. Ce la farà?


Manca veramente poco...

Formazione ufficiale Lazio

Formazione ufficiale della Juventus

Incontro col Papa della vigilia

Redazione Datasport
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport