> calcio > champions league

Lunedì, 19 Giugno 2017 - 11:24

Juventus, nervosismo nell'intervallo a Cardiff

Massimiliano Allegri - Foto www.imagephotoagency.it

Spogliatoio rovente alla fine del primo tempo della finale di Champions League




Sono passati 16 giorni dalla finale di Champions League a Cardiff che ha visto vincere il Real Madrid contro la Juventus. Una sconfitta difficile da digerire, la settima in finale. Il 4-1 ha lasciato delusi tifosi e giocatori. Che, stando a quanto riporta 'La Repubblica', avrebbero esternato il loro nervosismo già nell'intervallo. Negli spogliatoi, dopo i primi 45 minuti, alcuni bianconeri avrebbero discusso in maniera piuttosto animata sulla tattica da utilizzare nel secondo tempo.
 
Il più inquieto sarebbe stato Leonardo Bonucci. Il difensore bianconero, prima del rientro in campo, avrebbe consigliato al tecnico Massimiliano Allegri di sostituire il compagno di reparto Andrea Barzagli con Cuadrado, in modo da poter aggredire il Real Madrid e, allo stesso tempo, contenere attraverso la velocità del colombiano Marcelo. Il tutto mentre l'ex Palermo consigliava allo stesso Bonucci di farsi gli affari propri. Anche la situazione infortuni, all'intervallo, non era rosea: Mandzukic e Pjanic avevano riscontrato dei problemi, rispettivamente alla caviglia e al ginocchio. Il cambio Barzagli-Cuadrado, poi, è stato effettuato da Allegri al 65', dopo che già Casemiro e Ronaldo avevano di fatto chiuso la partita di Cardiff.
Redazione Datasport
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport