ore 17:15 - Sabato, 3 Marzo 2012


Serie B: Reggina-Ascoli, pari che non serve

Al Granillo finisce 1-1: ospiti in vantaggio con Soncin, risponde Nicolas Viola su rigore

Nicolas Viola. Foto www.imagephotoagency.it
Nicolas Viola. Foto www.imagephotoagency.it

Finisce in parità Reggina-Ascoli. La sfida del Granillo si chiude sull'1-1, un risultato che non soddisfa nessuna delle due squadre. Passa in vantaggio la formazione ospite con Soncin, pareggia Nicolas Viola trasformando un dubbio rigore concesso da Gavillucci. Prima metà dell'incontro decisamente soporifera: appena tre le conclusione nello specchio, due per l'Ascoli e una per la Reggina, ma tutte senza grandi pericoli per i portieri. Moduli di partenza speculari, con le due squadre che si schierano con un 5-3-2 molto coperto.

Pochissime le emozioni da registrare, la squadra di Gregucci cerca la porta solo con conclusioni dalla distanza, peraltro tutte senza né potenza né precisione. L'Ascoli aspetta la ripartenza buona che non arriva e crea l'unica occasione con un destro di Papa Waigo al 25', che Zandrini respinge con i pugni. Nel finale di primo tempo i bianconeri di Silva chiudono in attacco, trovando due corner consecutivi, senza però creare occasioni pericolose. La partita si sblocca nella ripresa.

La Reggina, più offensiva con l'ingresso di Alessio Viola, ci prova con insistenza ma ancora una volta sbatte sul muro difensivo bianconero. Per la squadra di casa arriva anche la beffa al 71': grande azione personale di Parfait che entra in area e tenta la conclusione di potenza, trovando la respinta del portiere, che non può nulla sul tap-in di Soncin. Ascoli in vantaggio a sorpresa, vicino anche all'immediato raddoppio con Papa Waigo, e Reggina ferita nell'orgoglio. Il pareggio arriva poco dopo, al 79': Alessio Viola cade in area per un presunto fallo di Gerardi. L'arbitro indica il dischetto, decisione piuttosto generosa, e la trasformazione di Nicolas Viola è impeccabile.

Nel finale il forcing amaranto non porta i risultati sperati. Un punto a testa che serve poco ad entrambe, e che, sostanzialmente non cambia nulla in classifica. L'Ascoli nel prossimo turno torna al Del Duca, ospitando la Juve Stabia, mentre la Reggina proverà a riprendere la marcia play-off a Bari.

Federico Mulas

Ricerca per tag
serie b reggina ascoli

© RIPRODUZIONE RISERVATA