> basket > serie a

Giovedì, 18 Maggio 2017 - 23:22

Basket, Playoff Serie A: l'Olimpia Milano vola in semifinale

Richard Hickman - Foto www.imagephotoagency.it

Gli uomini di Repesa passano a Capo d'Orlando e chiudono la serie sul 3-1




Grazie al 62-77 in Gara 4, l'Olimpia Milano batte Capo d'Orlando e vola alle semifinali dei Playoff di Serie A. Al PalaFantozzi, vittoria consolidatasi già dopo i primi due quarti, quando il punteggio recita 31-45 in favore degli uomini di Repesa. Inutile il parziale di 13-12 nel quarto tempo in favore dei siciliani. Ora, in semifinale, ci sarà la sfida a Trento, già tra le migliori quattro d'Italia dopo il netto 3-0 a Sassari ai quarti.
 
L'Olimpia Milano non fallisce il primo match point e si qualifica per le semifinali dei Playoff della Serie A di basket. Decisivo il 62-77 con cui gli uomini di Repesa hanno battuto in Gara 4 Capo d'Orlando al PalaFantozzi. Con questa vittoria, la serie si chiude sul 3-1 in favore dell'Armani, che raggiunge Trento in semifinale. Partenza fulminante dei campioni in carica, che dopo uno strappo di 10-2 chiudono il primo set doppiando i siciliani: 12-24. Vantaggio aumentato anche nella seconda frazione con un 19-21 di parziale che porta, a metà gara, il punteggio sul +14 per gli uomini di Repesa.
 
L'Olimpia non si ferma: il terzo quarto finisce 18-20, è la pietra tombale sul match. Generoso il tentativo dei padroni di casa nell'ultimo quarto: in avvio, riescono a rifilare un parziale di 8-0 nei primi minuti, accarezzando il sogno di prolungare la serie a Gara 5. Il campanello d'allarme, però, sveglia l'Armani, che riprende in mano le redini del gioco e porta a 13-12 in favore dei siciliani l'ultimo parziale. Dopo la vittoria iniziale in Gara 1 di Capo d'Orlando, uscita tra gli applausi al PalaFantozzi, i campioni in carica hanno saputo solo vincere, chiudendo la serie sul 3-1 e volando in semifinale. Ora, ad attenderli, c'è Trento, capace di rifilare un 3-0 a Sassari.
Redazione Datasport
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport