> basket

Domenica, 19 Marzo 2017 - 08:40

NBA: Harden stende i Nuggets, orgoglio Hornets

James Harden - Foto Twitter/Espn

Tripla doppia del Barba nel successo di Houston a Denver, senza Gallinari. 11 punti per Belinelli contro Washington



Otto gare nel sabato notte NBA. I Denver Nuggets, senza Danilo Gallinari, fermato da un problema al ginocchio, perdono in casa contro gli Houston Rockets guidati da un maestoso James Harden, in tripla doppia con 40 punti. Sono 11 i punti di Marco Belinelli nel successo degli Charlotte Hornets contro gli Wizards. Vincono Warriors, Thunder e Blazers, cadono Spurs e Cavs, che tengono a riposo James, Irving e Love.
 
Si ferma a 4 la striscia di vittorie dei Denver Nuggets che, senza Danilo Gallinari, fermato da un problemino al ginocchio, perdono 109-105 in casa contro gli Houston Rockets, ormai certi del terzo posto a Ovest. Denver manda in doppia cifra sette degli otto giocatori utilizzati (Harris 17 punti) ma non basta per arginare James Harden, mostruoso con 40 punti, 10 rimbalzi e 10 assist, e alla quarta tripla doppia consecutiva, la 19esima in stagione. Il Barba è anche il primo nella storia con 7 triple doppie segnando 40 punti.
 
Con questa sconfitta i Nuggets hanno solo una gara e mezza di margine per l'ottavo posto sui Portland Trail Blazers che vincono 113-97 ad Atlanta contro gli Hawks con 27 punti di Damian Lillard. Provano a tenere vive le speranze playoff gli Charlotte Hornets che centrano un successo d'orgoglio 98-93 contro gli Washington Wizards confermandosi imbattibili, 13-0, quando tengono gli avversari sotto i 100 punti segnati. Il migliore è Zeller con 19 punti, 11 in 28 minuti per Marco Belinelli.
 
Nelle altre gare i Cleveland Cavaliers, che tengono a riposo LeBron James, Kyrie Irving e Kevin Love, vengono travolti 108-78 a Los Angeles dai Clippers, Russell Westbrook sfiora la tripla doppia - 28 punti, 8 rimbalzi e 10 assist - nel successo 110-94 dei Thunder sui Kings, i Bulls battono 95-86 i Jazz, i San Antonio Spurs perdono 104-96 a Memphis e si allontanano dalla vetta dell'Ovest visto che i Golden State Warriors centrano la quarta vittoria in fila battendo 117-92 i Bucks con 28 punti di Stephen Curry
Redazione Datasport
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport