> basket

Giovedì, 1 Dicembre 2016 - 08:53

Nba: Gallinari battuto dagli Heat, Westbrook da sogno

Danilo Gallinari - Foto Instagram

L'azzurro di Denver firma 17 punti nella sconfitta con Miami. Quarta tripla doppia di fila per il play di OkCity



Nove le gare giocate nella notte Nba, con il match tra 76ers e Kings rimandato per un problema di condensa sul parquet del Wells Fargo Center. Danilo Gallinari firma 17 punti, 4 assist e 4 rimbalzi in 36 minuti nella sconfitta dei suoi Nuggets, battuti 106-98 dagli Heat al Pepsi Center. Serata da urlo per Russell Westbrook, che firma la quarta tripla doppia di fila con 35 punti, 11 assist e 14 rimbalzi: i suoi Thunder passano 126-115 dopo un overtime coi Wizards.
 
Momento tutt'altro che semplice per i Nuggets, che non riescono proprio a trovare continuità: dopo l'incoraggiante vittoria contro Phoenix, Denver trova l'11esima sconfitta della sua regular season perdendo in casa contro gli Heat. Il mattatore della serata è Hassan Whiteside, con 25 punti e soprattutto 16 rimbalzi che schiantano Gallinari e compagni. La prova dell'azzurro è discreta e nulla più, 6/16 dal campo non basta per far male a Miami.
 
Fa malissimo agli avversari, invece, un Westbrook ai limiti della realtà. Quarta tripla doppia di fila e numeri sempre più spaventosi, anche perché contro i Wizards è gara vera, trascinata ai supplementari e vinta con la forza. E proprio nell'overtime il play si scatena, con 14 punti dei 35 complessivi. Da segnalare quanto accaduto nella notte a Philadelphia: Wells Fargo Center inagibile per un problema di condensa sul parquet, causato da una partita di hockey su ghiaccio della sera precedente, e serata di riposo forzato per 76ers e Sacramento Kings.
Redazione Datasport
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport