13:56 - Venerdì, 24 Ottobre 2014


ore 8:37 - Lunedì, 10 Giugno 2013


Nba, Finals: riscatto Heat, Spurs travolti

Miami vince gara 2 103-84 grazie a una super difesa nell'ultimo quarto e pareggia la serie

LeBron James. Foto espn.com
LeBron James. Foto espn.com

Guarda il tabellone completo dei playoff Nba

Miami batte 103-84 San Antonio in gara 2 delle finali Nba grazie a un'impressionante prova di forza nell'ultimo quarto e riscatta la sconfitta nel match d'esordio: la serie è ora sull'1-1. Per piegare gli Spurs gli Heat non hanno avuto bisogno del solito LeBron James, incappato in una serata storta al tiro - ha sbagliato 10 dei suoi primi 13 tentativi - ma capace comunque di chiudere con 17 punti, 8 rimbalzi e 7 assist.

A far girare la partita a favore dei padroni di casa è stato il cast di comprimari, da Mario Chalmers (19 punti, +30 di valutazione) a Ray Allen (13 punti, 3/5 da tre). Ma, soprattutto, la ferrea difesa di Miami: sotto di un punto a 3'16" dalla fine del terzo quarto, gli Heat hanno piazzato un devastante parziale di 33-5 che ha tagliato le gambe agli Spurs.

San Antonio ha potuto contare su un Danny Green perfetto al tiro (6/6 dal campo, 5/5 da tre) ma è mancato il decisivo apporto dei "big three": Tony Parker (13 punti, 5/14 dal campo) non ha ripetuto le prodezze di gara 1, e anche Tim Duncan (9 punti) e Manu Ginobili (5 punti) hanno dato uno scarso contributo alla causa. La serie si sposta ora a San Antonio per le prossime tre gare: la prima è in programma martedì sera.

Andrea Costarelli


© RIPRODUZIONE RISERVATA
segnalazioni e consigli