Eurolega: Prima meritata vittoria per Milano. Olimpia-Barcellona 78-74

Pubblicato il 26 ottobre 2017 alle 23:30:12
Categoria: Notizie Basket
Autore: Danilo Supino

Quarta giornata della Regular Season di Eurolega, al Mediolanum Forum, Olimpia Milano-Barcellona Lassa finisce 78-74. I padroni di casa finalmente riescono a vincere dopo il bel gioco visto nelle tre uscite europee precedenti. L'Olimpia parte non benissimo chiudendo il primo set in svantaggio di 5 punti. Al rientro dal parziale, Barcellona non farà altro che inseguire per il resto della partita, in un match giocato punto a punto. 

Parte forte Barcellona guidata da Ribas e Heurtel, con la complicità della difesa di Milano. Theodore accorcia le distanze e porta i suoi sul 4-6, in un quarto che si giocherà punto a punto. Micov entra in partita con due canestri consecutivi, Heurtel va da tre e Bertans risponde in grande stile imitandolo. A 3' minuti dalla fine del quarto, Tarczewski con una imponente schiacciata porta Milano a -2, e Piangiani chiama il time-out. Al rientro, Barcellona attacca mettendo in difficoltà la difesa avversaria, e prima di andare al primo riposo breve c'è tempo per la tripla di Moerman al secondo finale. Ospiti in vatnaggio di cinque punti, 17-22.

Secondo quarto con lo stesso risultato ma a parti invertite. Olimpia riesce a recuperare Barcellona, e le squadre vanno all'intervallo in parità 39-39. Si riprende, però, con i Catalani spinti dallo slancio della prima frazione: +9 con un break di 7-0 portato avanti da un Navarro in gran forma, che si ripete con un tripla. A metà frazione, la partita cambia. Kalnietis porta i suoi a -6, Tarczewski dalla lunetta e poi schiacciata in alley-oop. Altro finale col brivido, e a ridosso della sirena, Theodore pareggia.

La ripresa si apre con il canestro di Seraphin. Breve vantaggio Barcellona raggiunto da una sortita di Theodore, e partita divertente: tripla di Heurtel, Ribas su un brutto errore di Milano. Terza frazione dominata dai Catalani che a 4' dalla fine si ritrovano avanti 46-50. I ragazzi di Piangiani non ci stanno e il finale di quarto è al cardiopalma. Kalnietis effettua due canestri consecutivi che permettono ai biancorossi di andare avanti. Tomic risponde, ma Cinciarini replica e il terzo quarto termina con i padroni di casa avanti 54-53.

Ancora Barcellona in apertura con Koponen, al quale risponde Bertans con la tripla del sorpasso milanese. Ora la trama della partita è cambiata e saranno i padroni di casa dover inseguire. Un paio di decisioni arbitrali contro l'Olimpia fanno discutere, ma i padroni di casa non si lasciano tramortire e allora l'ultimo quarto è solo biancorosso. Qualche brivido nel finale. I catalani, infatti, escono con altra testa dal timeout grazie alle triple di Moerman e Ribas, 74-71, a -1 dal suono della sirena. Oriola, alla fine, sbaglia un banalissimo appoggio da sotto, Kalnietis non trema dalla lunetta e l’Armani Exchange può festeggiare il suo primo successo europeo. Finisce 78-74.

Blue Finance Forbes