ore 18:54 - Domenica, 11 Marzo 2012


A Milano nasce “Open”: un laboratorio dedicato all’innovazione

Lo sport protagonista dell’iniziativa nata dalla collaborazione di Vodafone e Zero: dal 16 al 30 marzo una serie di incontri alla Triennale da non perdere

A Milano è nato un nuovo spazio dedicato all’innovazione: si chiama “Open” e nasce da una collaborazione tra Vodafone e Zero. Dal 15 febbraio al 31 maggio la Triennale del capoluogo lombardo si trasforma in un laboratorio permanente dedicato al futuro, alla rilettura delle proprie tradizioni attraverso la tecnologia e il racconto. Un’esplorazione guidata attraverso 7 aree tematiche, ognuna della durata di 15 giorni, scelte fra gli argomenti più popolari e coinvolgenti: sport, cibo, design, famiglia, musica, arte, idee.

Proprio nei prossimi giorni, dal 16 al 30 marzo, sarà il periodo in cui lo sport sarà protagonista con alcuni appuntamenti da non perdere. Come la bella iniziativa “Inventa il tuo sport” a cura della giovane giornalista Daniela Scalia, dove si invitano i cittadini a rendere competizione ciò che attualmente non lo è. O ancora l’incontro “Raccontare lo sport oggi”, in programma il 31 marzo alle ore 12.30, che avrà come protagonisti tra le più autorevoli e colte voci del nostro giornalismo: Federico Buffa, Andrea Saronni, Marco Pastonesi, Luca Tramontin e Massimiliano Mazza. Si parlerà di come si raccontano oggi le gesta dei campioni e di quanto le nuove tecnologie abbiamo davvero modificato (o no?) il modo di farlo rispetto al passato.

In agenda molti altri appuntamenti ancora, legati sia allo sport visto in tv (come quello dedicato al Sei Nazioni) che quello praticato tutti i giorni. Per maggior informazioni potete visitare il sito dell’evento.

Redazione Datasport

Ricerca per tag
triennale milano open sport

© RIPRODUZIONE RISERVATA