Amichevoli: la Nigeria affonda l'Argentina

Pubblicato il 14 novembre 2017 alle 21:40:26
Categoria: Notizie Nazionali
Autore: Piergiuseppe Pinto

Foto www.imagephotoagency.it

Clamoroso quanto avvenuto a Krasnodarl'Argentina si fa battere 4-2 dalla Nigeria. A passare in vantaggio sono proprio i vicecampioni del mondo: ci pensa Banega, al 27', a sbloccarla su punizione, castigando Akpeyi sul primo palo. Il raddoppio arriva 9 minuti dopo, ed è firmato da Aguero, mattatore della Russia nell'amichevole di Mosca. Come nel match contro i padroni di casa del prossimo mondiale, è Pavon, sfuggito sulla sinistra, a servire l'attaccante del Manchester City, libero di depositare in rete il gol del 2-0. La partita sembra già finita, ma a riaprirla ci pensa Iheanacho: al 44', l'ex compagno del Kun trova una splendida punizione, che porta le squadre all'intervallo sul 2-1.

Nella ripresa, però, cambia tutto: i protagonisti della grande rimonta sono Iwobi Idowu. Il primo pareggia al 52' con un destro preciso in area sul secondo palo, il secondo, entrato nel secondo tempo, porta al sorpasso la Nigeria con una precisa conclusione in area. E' ancora il giovane dell'Arsenal a trovare la doppietta con una grande giocata: tunnel a Mascherano e palla sul secondo palo. Finisce 4-2 un'incredibile partita da parte dell'Argentina che si fa beffare nella ripresa e rimedia un ko pesante dopo lo 0-1 contro la Russia. La Nigeria, invece, vendica la sconfitta per 4-1 ai Mondiali del 2014 e si candida a possibile protagonista nell'edizione del 2018 in Russia.

Blue Finance Forbes